Esaminerà le cartelle cliniche

Calunnia, medico accusato da collega, giudice nomina periti

Il presidente della quinta sezione del tribunale di Palermo, Ivana Vassallo, nel corso del processo che vede imputato Matteo Tutino ha nominato un collegio peritale di medici e tecnici di Milano perché esaminino tutte le cartelle cliniche attraverso le quali l’azienda ospedaliera otteneva rimborsi dalla Regione.

Il figlio dell'ex sindaco di Palermo diffamò agente dei servizi segreti

Confermata in appello la condanna per calunnia per Massimo Ciancimino

La I sezione civile della Corte d’appello di Palermo ha confermato la condanna per calunnia inflitta in primo grado a Massimo Ciancimino per aver accusato falsamente Rosario Piraino, all’epoca funzionario dell’AISI (Agenzia per la sicurezza interna). .

in quel periodo era presidente dell'irsap

Non diffamò l’imprenditore Nigrelli| Archiviata querela a Cicero

Il gip del Tribunale di Caltanissetta, David Salvucci, ha disposto l'archiviazione della querela presentata per calunnia e diffamazione il 3 dicembre 2014 dall'imprenditore di Mussomeli Roberto Nigrelli, nei confronti di Alfonso Cicero, allora presidente dell'Irsap e dell’ex sindaco di Mussomeli, Salvatore Calà.