#Videonotizie BlogPlay


le richieste dei sindacati al governo regionale

Rinnovo contratto regionali “Stallo inaccettabile, incapacità e inadeguatezza della classe politica siciliana”

I sindacati fanno sapere: "Sia chiaro che a ulteriori atteggiamenti dilatori da parte della politica costringeranno i sindacati autonomi maggioritari, inevitabilmente, a una campagna stampa e sindacale contro tutte le malefatte e inadempienze del governo proprio nell’imminenza delle votazioni per il rinnovo dell’assemblea regionale siciliana".

Contratto dipendenti regionali, nuovo stop all’Aran per il rinnovo

“Nella trattativa all'Aran Sicilia non intravediamo ancora la possibilità di un dignitoso rinnovo del Contratto collettivo regionale di lavoro, sia in termini economici che giuridici che per l'improcrastinabile riclassificazione e riqualificazione del personale”. Lo dicono le segreterie regionali di Cobas-Codir, Sadirs e Siad-Csa-Cisal

chiedono riclassificazione e riqualificazione di tutto il personale

Quasi duemila dipendenti regionali in piazza a Palermo e Catania, “Protesta riapre trattativa con il governo” (FOTO)

La protesta dei lavoratori regionali nasce dal mancato utilizzo dei fondi già stanziati e che i sindacati autonomi Cobas Codir, Sadirs e Siad Csa rivendicano siano utilizzati per la riclassificazione e riqualificazione di tutto il personale della Regione Siciliana, delle partecipate e degli enti collegati.

domani davanti la sede del governo regionale

Protesta dei dipendenti regionali, “Progressioni pasticciate”

Protestano i dipendenti regionali per la progressione economica orizzontale che definiscono pasticciata. Confintesa Federazione regionale dipendenti punta il dito sul personale del comparto non dirigenziale della Regione Siciliana “che versa in uno stato di grave disagio. Totale assenza di meritocrazia, carriere bloccate, stipendi estremamente variabili a parità di effettive mansioni svolte".
+393774389137
Insicilia promo