il pm nino di matteo ripercorre le intercettazioni del boss

Trattativa Stato-mafia, quando Riina disse: “Lo Stato è venuto a cercarmi”

"Riina non immaginava di essere intercettato, altrimenti non avrebbe discusso di argomenti relativi ai suoi familiari e del suo patrimonio, parlando anche di beni intestati a prestanomi che non sapevamo essere suoi, né avrebbe espressamente minacciato di morte alcuni pm di questo processo", precisa Di Matteo.

motivo del contendere le presunte dichiarazioni su berlusconi

Trattativa Stato-mafia, scontro tra periti su intercettazioni boss Graviano

Si tratta di un passaggio chiave di uno dei dialoghi intercettati in cui, secondo l'accusa che ha depositato le conversazioni audio e le trascrizioni, il capomafia parla di presunti favori fatti da Silvio Berlusconi a Cosa nostra, che la mafia avrebbe ricambiato con le stragi del '92 e del '93.

spese lievitate e 'favori' ad una ditta privata

L’affare delle intercettazioni, indagato ex dirigente della Procura

In pratica Galati avrebbe avuto un rapporto privilegiato con una ditta che si occupa di intercettazioni e che fornisce per questo alla Procura strutture, server, tecnologie e dispositivi: in cambio dell' assunzione di un familiare, il dirigente avrebbe garantito un trattamento di riguardo.

in un video sulla pagina facebook del programma

Le Iene non parlano di Maniaci| Pif spiega perché

La puntata andata in onda ieri sera è stata registrata qualche giorno prima che uscissero le intercettazioni che inchioderebbero Maniaci. "Vogliamo aspettare la difesa di Pino per poi commentare", ha detto Pif che del giornalista partinicese è amico.
+393774389137

Ultimissime