L'emergenza

Coronavirus, ospedale Cannizzaro, altri quattro pazienti fuori dal reparto Rianimazione

Inoltre, nelle ultime 24 ore altri due pazienti, dopo essere stati estubati, sono stati dimessi dall’Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione, dove erano stati ricoverati con insufficienza respiratoria, per completare la convalescenza in Malattie Infettive. Sono, quindi, saliti a quattro i pazienti che, grazie all’assistenza degli anestesisti rianimatori, hanno potuto lasciare l’area delle Terapie Intensive.