tante le reazioni del mondo politico ed istituzionale

Liberazione pescatori mazaresi, lacrime di gioia per le famiglie e l’armatore “Emozione indescrivibile”

Intanto, sono riuniti nell'aula consiliare del Comune di Mazara del Vallo familiari, amici, colleghi e conoscenti dei 18 pescatori. Con loro anche il sindaco Salvatore Quinci. C'è molto ottimismo sul loro possibile imminente rilascio e rientro in Italia. Ma aspettano freneticamente la notizia ufficiale e, soprattutto, quella della loro partenza dalla Libia per l'Italia.

forza italia chiede misure economiche a sostegno dei familiari dei pescatori

Pescherecci mazaresi sequestrati in Libia, la vicenda approda all’Ars

Salvino Caputo, responsabile del dipartimento regionale per le Attività produttive di Forza Italia, ieri ha incontrato i vertici locali e regionali di Anapi Pesca, impegnati in questa vicenda per chiedere il rilascio dei natanti e degli equipaggi.

a seguire la vicenda l'ambasciatore italiano in egitto

Sequestrati in Egitto due pescherecci di Mazara del Vallo

Ennesimo sequestro di pescherecci della flotta di Mazara del Vallo (Trapani) in acque internazionali. Questa volta, nella notte, sono stati sequestrati il "Ghibli I" e il "Giulia", con a bordo 14 persone dell'equipaggio, otto italiani e sei tunisini.