l'intervista al docente universitario tommaso baris

Pio La Torre, un grande leader riformatore

Si è inaugurato il ciclo di lezioni, seminari e dibattiti che ha per titolo “Uomini del PCI e storia d’Italia”. Insieme ai curatori del volume, nell’incontro di ieri, ne hanno discusso Manoela Patti, Antonino Blando, Michele Figurelli e Franco La Torre.
x

Si vive una volta sola, il trailer

PreSa e i nodi della sanita'
Banca Progetto e Fidimed insieme per le Pmi siciliane
Battisti "Entro fine giugno Fs nell'Alta velocita' in Francia"
Mini Countryman Cooper SE a caccia dell'aurora boreale

nell'ambito del progetto educativo antimafia del centro studi pio la torre

Mafie in declino ma in trasformazione, la conferenza a Palermo

"Dal 1987 al 2016 si è assistito ad un declino delle tradizionali organizzazioni criminali italiane testimoniato dal netto calo del numero dei carcerati per reati di associazione mafiosa", così il professor Ernesto Savona.

"Per tutta la vita La Torre lottò per la giustizia sociale e la legalità"

Si sentiva un “siciliano all’estero”, Pietro Grasso ricorda Pio La Torre

"Enrico Berlinguer lo ricordò nel giorno in cui migliaia di persone si radunarono in Piazza Politeama a Palermo per piangerne la morte: Pio La Torre, nello svolgere gli autorevoli incarichi nazionali che gli erano stati affidati, si sentiva un 'siciliano all'estero'. Ed era davvero così".

è stata assegnata al comune per finalità sociali

Una villa di Baucina confiscata alla mafia intitolata a Pio La Torre

Il bene si trova in Contrada Acquasanta ed è raggiungibile dalla strada provinciale Bagheria-Ventimiglia di Sicilia. Nella sede saranno collocati i busti di Nicolò Azoti e di Pio La Torre, uccisi dalla mafia e dei quali ricorre rispettivamente il 70° e il 35° anniversario della morte.
+393774389137