Zone franche montane, l’appello del Comitato Promotore “Si esiti in breve tempo legge istitutiva”

Il progetto legislativo inviato a Roma dal Presidente dell'Ars è in attesa di essere incardinato per la discussiine dai presidenti della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica. Prevede agevolazioni fiscali (c.d. fiscalità di sviluppo) – sottolineano Comitato e sindaci – ed è indispensabile per riavviare le condizioni economiche nelle zone montane della Sicilia.

La proposta del Comitato promotore Zfm

Coronavirus, risorse per famiglie in difficoltà “Nei piccoli comuni si istituisca commissione valutazione”

"Auspichiamo che i primi cittadini, soprattutto nei piccoli comuni, si facciano promotori di istituire una commissione di valutazione, composta da parroci, farmacisti, insegnanti di scuola primaria e dal maresciallo dei Carabinieri. Chi meglio di loro conosce la reale condizione di chi si trova in stato di effettiva necessità?"

Lunedì 10 febbraio a Palazzo dei Normanni

Zone franche montane, un’occasione di confronto dopo l’approvazione del ddl

Ad introdurre il dibattito - che farà il punto sulla situazione, in seguito al'approvazione del disegno di legge n.641 del 17 dicembre 2019 concernente l'istituzione delle Zone Franche Montane in Sicilia - sarà il coordinatore delle ZFM Vincenzo Lapunzina, a moderarlo il giornalista de “Il Sole 24 ore” Francesco Mercadante.

La parola passa al Parlamento nazionale

Zone Franche Montane finalmente realtà, arriva l’ok dell’Ars

“Giunge all'approvazione un'iniziativa sulla quale lavoriamo da anni con gli esponenti del territorio che può costituire una leva di sviluppo per contrastare desertificazione delle imprese e spopolamento delle aree montane" ha detto il l'assessore all'Economia Gaetano Armao.
+393774389137