Domenica alle 11

Zone franche montane, torna presidio a Irosa, in programma flashmob

I 133 sindaci coadiuvati dal comitato promotore della legge tornano a presidiare lo svincolo di Irosa, per sensibilizzare i deputati di Camera e Senato affinché accolgano le loro istanze, e lo fanno con un flashmob domenica 7 febbraio alle 11 quando al presidio saranno disposte 133 sedie con altrettante fasce tricolore da sindaco appoggiate dai rappresentanti dei comuni sulle sedie. 

A causa delle restrizioni dovute per la zona rossa

Zone franche montane, la protesta continua in modalità digitale

Ultimo giorno di presidio “in presenza” allo svincolo di Irosa. Da domani e fino al 31 gennaio, a causa delle ultime restrizioni anti Covid, il comitato regionale promotore animerà la protesta in modalità “digitale”. Dal primo febbraio ritornerà sul camper.re

Zone franche montane, continua il presidio ad Irosa, il sindaco di Sutera “Legge vitale per evitare spopolamento”

Sono trascorsi 36 giorni da quando è partito il presidio allo svincolo di Irosa per fare pressioni sul parlamento italiano per istituire le Zone Franche Montane in Sicilia. Al presidio ogni giorno si alternano sindaci e amministratori locali dei 133 comuni interessati da questa misura e rappresentanti del comitato promotore. Oggi sono presenti alcuni amministratori e il sindaco di Sutera.