domenica - 21 gennaio 2018

 
#Totò Riina#messina denaro#carabinieri#polizia municipale#oroscopo

Archivio

il pm nino di matteo ripercorre le intercettazioni del boss

Trattativa Stato-mafia, quando Riina disse: “Lo Stato è venuto a cercarmi”

“Riina non immaginava di essere intercettato, altrimenti non avrebbe discusso di argomenti relativi ai suoi familiari e del suo patrimonio, parlando anche di beni intestati a prestanomi che non sapevamo essere suoi, né avrebbe espressamente minacciato di morte alcuni pm di questo processo”, precisa Di Matteo.

0 condivisioni

le parole del neo assessore non sono piaciute a nessuno

Sit-in di Scorta Civica per il pm di Matteo dopo le accuse: “Sgarbi il solito provocatore, la smetta” (VIDEO)

Sit-in stamane in piazza Vittorio Veneto di Scorta Civica a sostegno del pm Nino Di Matteo.
La manifestazione è stata motivata dal rifiuto e ferma opposizione alle parole pronunciate da Sgarbi qualche giorno fa, quando disse che “il pm ha tratto beneficio dalle minacce di Riina, è diventato un martire”.

0 condivisioni

il neo assessore ancora una volta nella bufera

Sgarbi sul pm Di Matteo: “Ha tratto beneficio dalle minacce di Riina”. I 5 stelle: “Parole vergognose, Musumeci lo mandi via”

Stamattina Vittorio Sgarbi, da pochi giorni assessore regionale ai Beni culturali in Sicilia nella giunta di centrodestra di Nello Musumeci, intervenendo ad Agorà su Rai3 ha detto che il PM Nino Di Matteo, “ha tratto beneficio delle minacce di morte ricevute dal carcere da Totò Riina. Ha cavalcato l’onda per fare il martire.”

0 condivisioni

Al centro il contenuto delle ultime intercettazioni

Processo Stato-mafia, il boss Giuseppe Graviano deporrà il 20 ottobre

La data è stata fissata all’udienza di oggi dai giudici che celebrano il dibattimento. Graviano, storico capomafia di Brancaccio dal 1994 al 41 bis, verrà sentito in videoconferenza.

0 condivisioni

Mafia, corruzione e Chiesa, Nino Di Matteo a Monreale, “La Chiesa oggi è più onesta ma noi disarmati contro la corruzione” (FOTO)

Il Pm della trattativa a Monreale ospite della festa di Avvenire affronta i temi di mafia, corruzione e Chiesa

0 condivisioni

Le dichiarazioni del sostituto procuratore

Strage via D’Amelio, Di Matteo davanti alla Commissione Antimafia: “25 anni persi? Frasi ingiuste e pericolose”

“Sono convinto di poter fornire un contributo di chiarezza rispetto a tante bugie che vengono diffuse e rilanciate con grande clamore mediatico, sia in riferimento ai processi sulla strage di via d’Amelio tra il ’92 e il ’99, che alla mia attività in quel pool e a tentativi di coinvolgermi in vicende che non ho vissuto”.

0 condivisioni

Lo ha detto il boss alla moglie

Il figlio di Graviano concepito in carcere: “Non potevo dire la verità ai deputati europei”

In una nuova conversazione in carcere con la moglie, il boss Giuseppe Graviano, intercettato, parla ancora una volta del concepimento del figlio avvenuto quando era già detenuto.

0 condivisioni

Processo Stato-mafia, depositate le intercettazioni a carico di Graviano, partecipa Riina

Secondo una relazione di un agente di polizia penitenziaria resa nota dal Pm Nino Di Matteo Riina sarebbe perfettamente lucido e comprendewrebbe il contesto in cui si trova senza problemi

0 condivisioni

Il pm della Trattativa aveva accusato il procuratore di averlo sommerso di fascicoli

Lo Voi scrive a tutti i pm di Palermo ma risponde a Nino Di Matteo: “Non ci sono reati di serie B”

Il capo della Procura di Palermo, Francesco Lo Voi, scrive un'email diretta a tutti i magistrati ma di fatto risponde alle esternazioni di Nino Di Matteo.

0 condivisioni

Tra poco il pm lavorerà alla Superprocura guidata da Franco Roberti

Nino Di Matteo cittadino onorario di Roma, Forello “Atto che interrompe isolamento istituzionale”

“Il Movimento 5 Stelle ha sempre appoggiato il lavoro di ricerca della Verità intrapreso dal magistrato per fare chiarezza sulle pagine più scure della storia d’Italia e sugli intrecci inconfessabili tra criminalità organizzata e poteri dello Stato” ha sottolineato Forello.

0 condivisioni

Nino Di Matteo lascia la Procura di Palermo ma resterà pm del processo sulla trattativa Stato-mafia

Dopo 18 anni il pm Nino Di Matteo lascia la procura di Palermo per trasferirsi a Roma alla Direzione nazionale antimafia.

0 condivisioni

L'incontro il 21 marzo a Palermo

Giornata della memoria delle vittima di mafia, studenti universitari invitano Di Matteo

Offrire alla cittadinanza un momento di riflessione su tutte le vittime di mafia in occasione della Giornata della Memoria e dell’Impegno a Palermo.

0 condivisioni

La manifestazione organizzata dai consiglieri Nicolao Susinno

Incontro Legalità e Libertà alla presenza del sostituto procuratore Nino Di Matteo

Grande partecipazione all’incontro sul tema “Legalità e Libertà” che si è svolto con i ragazzi dell’Istituto Majorana alla presenza del Nino Di Matteo e della Dirigente scolastica Greco.

0 condivisioni

Via libera per Nino Di Matteo alla Superprocura, niente politica per il Pm della trattativa

Il Pm del processo trattativa verso la procura nazionale antimafia. Voto unanime del Csm per lui ed altri quattro. si spengono le sirene della politica sul suo nome

0 condivisioni

dicerie da campagna elettorale

Nino Di Matteo candidato alla Regione per i 5 stelle, i rumors si fanno insistenti ma…

Rumors iniziati a settembre e considerati poco credibili allora, tornano con maggiore vigore. Una dichiarazione pubblica di Di Matteo sul codice etico pentastellato rilancia una eventualità che appare, comunque quantomeno remota

0 condivisioni

L'intervento di Ignazio Corrao in seduta plenaria a Strasburgo

“Di Matteo come Falcone, isolato da Stato e media”, appello M5S al parlamento europeo

Appello dell’europarlamentare M5S Ignazio Corrao che in seduta plenaria di Strasburgo, ha portato alla ribalta delle istituzioni europee il caso del pm siciliano Nino Di Matteo.

0 condivisioni

Il pm ha rifiutato la proposta di trasferimento del Csm

Di Matteo rifiuta il trasferimento per motivi di sicurezza: “Lasciare Palermo una resa”

l pm Nino Di Matteo ha rifiutato la proposta del Csm di lasciare Palermo per motivi di sicurezza. “Lasciare Palermo sarebbe una resa”.

0 condivisioni

M5S: "Soluzione per proteggerlo non è allontanarlo dalla città"

Alto rischio attentato mafioso per Di Matteo, Csm gli propone il trasferimento da Palermo

Nino Di Matteo dovrà decidere se accettare la proposta di trasferimento straordinaria del Csm perché a Palermo il pericolo di un attentato alla sua vita sarebbe diventato estremo.

0 condivisioni

a partecipare anche il pm nino di matteo

36 anni fa la Strage di Bologna
Un premio in memoria delle vittime

Ospiti della serata saranno il sostituto procuratore della Repubblica di Palermo, Nino Di Matteo; Angela Manca, madre di Attilio Manca, vittima di mafia; Fabio Repici, avvocato di vittime di mafia; Salvatore Borsellino, fratello del giudice ucciso nella strage di via D'Amelio.

0 condivisioni

Respinta la richiesta del magistrato

Csm ‘boccia’ Di Matteo, fuori da Procura Antimafia per una ‘formalità’

Un’altra bocciatura per Nino Di Matteo. Martedì (26 luglio) il Csm nomina due nuovi procuratori aggiunti alla Procura nazionale Antimafia, e il pm che aveva presentato domanda, ne resta fuori.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.