Il Monte Cristo Sandwich non è un panino qualsiasi. E’ il simbolo della grandeur americana in cucina. Grandeur perchè questo croccante panino è la versione Usa del francesissimo croque monsieur.

 

Il Monte Cristo Sandwich è una delle ricette più famose della cucina americana. Quasi obbligatorio da assaggiare nei  diner statunitensi, i ristoranti che ci ricordano le famose serie tv come Happy Days.

Nel nuovo continente  colazione o il brunch devono essere rigorosamente salati.  E belli pesanti.

Il Montecristo sandwich non si distingue per genuinità e leggerezza, ma la sua estrema bontà vi fa dimenticare qualsiasi senso di colpa.

Questo appetitoso sandwich è perfetto da portare al sacco in  una scampagnata. La ricetta tradizionale prevede una base di pane bianco in cassetta, un ripieno di formaggio e prosciutto cotto e per finire, una pastella preparata con uova e latte in cui cuocere il panino.

A dire il vero, la tradizione americana  prevede che il Monte Cristo Sandwich venga preparato con il petto di tacchino avanzato dal Thanksgiving Day.

Ecco gli ingredienti per fare un salto nella cucina americana: pane bianco in cassetta, 3 fette; Emmenthal, 8 fette; Prosciutto cotto, 8 fette; Uova, 2; Latte, 1⁄2 bicchiere,  Sale, q.b.;  Pepe,q.b.; Maionese, q.b.

La preparazione è leggermente complessa. Ma vale la pena provarci. Iniziate stendendo un velo di maionese su una fetta di pane bianco, proseguite con una fetta di prosciutto, il formaggio, un’altra fetta di prosciutto e chiudete con un’altra fetta di pane in cassetta. Continuate fino a che non avrete esaurito tutti gli ingredienti.

In una ciotola rompete le due uova, sbattetele leggermente con il latte e una presa di sale. Immergete il vostro Monte Cristo Sandwich in modo da ricoprire per bene tutti i lati del panino.

Scolate togliendo la pastella in eccesso e fate cuocere i vostri sandwiches in una padella dove avrete lasciato fondere una noce di burro. Lasciateli dorare per due minuti per lato e metteteli su della carta assorbente prima di servirli ancora belli caldi.

Un suggerimento: evitate i soft drinks e accompagnate questi deliziosi e croccanti panini con una birra fredda artigianale, leggera ma siciliana.