“Il casello di Cassibile sulla Siracusa-Gela, in passato già teatro di incidenti, è inutile, pericoloso e fuori norma. Abbiamo già nelle scorse settimane chiesto al Cas di demolirlo e a breve i lavori andranno in gara d’appalto. Entro l’estate lo butteremo giù”. Lo rende noto l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone dopo l’ultimo sinistro avvenuto oggi di una lunga serie di episodi alla barriera autostradale di Cassibile, nel Siracusano. Un camion è finito prima contro il guardrail e poi contro la struttura da sempre al centro di accese polemiche per le sue strette dimensioni. Sul posto, per i rilievi, la polizia stradale di Siracusa.

“Quella struttura, realizzata in passato – prosegue l’assessore – serve solo a creare una rischiosa strettoia lungo la carreggiata dell’autostrada che, spesso, per gli automobilisti si trasforma in una trappola. Lo demoliremo senza indugio e, soltanto quando l’autostrada sarà completata e si dovranno introdurre i pedaggi, lo ricostruiremo rispettando le norme di sicurezza e secondo criteri moderni”.