le motivazioni del non luogo a procedere

Caso migranti Gregoretti, il gup “Salvini ha agito secondo norme”

Scrive il gup Sarpietro: "La formula il fatto non sussiste è stata adottata perché l'imputato ha agito non contra ius bensì in aderenza alle previsioni normative primarie e secondarie dettate nel caso di specie. Allo stesso non può essere addebitata alcuna condotta finalizzata a sequestrare i migranti per un lasso di tempo giuridicamente apprezzabile".

Udienza preliminare fissata al 26 novembre

Istigazione a delinquere, chiesto rinvio a giudizio per ex senatrice Maraventano

Secondo l'accusa avrebbe fatto "pubblicamente apologia del delitto di associazione mafiosa" nel suo intervento, il 3 ottobre 2020, alla manifestazione della Lega nel capoluogo etneo alla vigilia dell'udienza preliminare del caso Gregoretti in cui era imputato, in qualità di ex ministro dell'Interno, Matteo Salvini.

'beccato' dall'inviato della trasmissione televisiva le iene

Bufera sul gup del caso Gregoretti, Nunzio Sarpietro a pranzo in un ristorante in zona arancione

"Guardi, io era qui con mia figlia". E' in evidente imbarazzo il giudice siciliano Nunzio Sarpietro, beccato dall'inviato de Le Iene in un noto ristorante romano. Un giudice a pranzo, niente di più normale, se non fosse che il 28 gennaio Roma era in zona arancione, con ristoranti chiusi a pranzo e a cena. Ma per il giudice si è fatta una eccezione.

Il caso

Caso Gregoretti, dopo l’udienza a Catania Toninelli rilancia “Contro di me campagna odio”

"Toninelli fa ridere i polli. Parla di campagna d'odio proprio lui? Ma non gridavano "vaffa"? Ma non volevano aprire il Parlamento come una scatoletta di tonno? Se non era odio e disprezzo questo, cos'era? Piuttosto la prossima volta vada in Tribunale preparato. Con i "non ricordo" ha fatto una figura indecorosa per un ex ministro".. Lo sostiene il senatore di Forza Italia Francesco Giro.