Oasi di Troina, al via procedure concorsuali per l’assunzione di personale sanitario

Sono 64 le posizioni lavorative aperte, così come pubblicato tramite avviso pubblico nel mese di dicembre del 2019, e così distribuite: 20 infermieri professionali, 25 Operatori Socio Sanitari (OSS), 2 Tecnici di Neurofisiopatologia, 2 posti di Terapista della Neuro e Psicomotricità dell'Età Evolutiva, 8 posti di Terapista Occupazionale, 2 posti di Logopedisti, 2 posti di Tecnico sanitario di Radiologia Medica e 3 posti di Fisioterapista.

Il via libera

Ex Blutec, arriva l’ok a cassa integrazione per un anno, sospiro di sollievo per 635 lavoratori

Autorizzato il proseguimento della cig straordinaria per i lavoratori della Blutec di Termini Imerese in amministrazione straordinaria per il periodo dal 18 ottobre 2020 al 30 giugno 2021. Lo fa sapere il ministero del Lavoro e delle Politiche sociali in una nota, spiegando che è stato emesso il relativo decreto dalla Direzione generale degli Ammortizzatori sociali.

La nota dei sindacati

Ex Blutec, cigs ancora bloccata per i 635 lavoratori, sindacati in pressing “Senza reddito da metà ottobre”

Le segreterie nazionali di Fim Fiom Uilm, hanno fatto richiesta urgente per comprendere quale sia il problema che blocca la pratica per la cigs. “Dobbiamo ancora entrare nel merito delle proposte di reindustrializzazione dell’area di Termini Imerese ma nel frattempo non possiamo lasciare senza reddito i lavoratori che sono stanchi e che vogliono risposte sul loro futuro e su quello di tutto il sito termitano”.

ma la vertenza interessa tutti gli 800 lavoratori catanesi di pfizer

Vertenza lavoratori stabilimento Pfizer Catania, il futuro di duecento precari a rischio, al via confronto azienda sindacati

Enza Meli e Alfio Avellino concludono: “Noi siamo pronti, come sempre, a fare la nostra parte. Uil e Uiltec insieme con Uiltemp sono disponibili a discutere di ogni soluzione praticabile per assicurare continuità e rilancio a Wyeth Lederle-Pfizer Catania. Ora, però, diteci francamente cosa volete fare e cosa c’è da fare!”.
+393774389137

Ultimissime