le richieste dei sindacati al governo regionale

Rinnovo contratto regionali “Stallo inaccettabile, incapacità e inadeguatezza della classe politica siciliana”

I sindacati fanno sapere: "Sia chiaro che a ulteriori atteggiamenti dilatori da parte della politica costringeranno i sindacati autonomi maggioritari, inevitabilmente, a una campagna stampa e sindacale contro tutte le malefatte e inadempienze del governo proprio nell’imminenza delle votazioni per il rinnovo dell’assemblea regionale siciliana".

in sicilia sono oltre 12mila persone

Disabili gravissimi, Regione paga gli assegni di cura di aprile, Scavone “Celerità per i prossimi pagamenti”

Pagati agli oltre 12 mila disabili gravissimi in Sicilia gli assegni di cura relativi al mese di aprile 2022. L'assessorato regionale alla Famiglia, alle politiche sociali e al lavoro ha provveduto, dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della legge di stabilità 2022-2024, a portare a termine le procedure di liquidazione delle somme.

#Videonotizie BlogPlay


le commissioni dovranno esaminare gli articoli

La Finanziaria arriva all’Ars mercoledì, manovra da oltre 2 miliardi

L'impianto complessivo dell'accordo con lo Stato sulla spalmatura in dieci anni del disavanzo da 1,7 miliardi "ha quale effetto una complessiva manovra finanziaria di ben 2.161 milioni di euro". E' quanto si legge nella relazione introduttiva al testo della legge di stabilità regionale trasmesso dal governo Musumeci all'Ars.

la nota di anci sicilia che esprime soddisfazione

Conferenza Regione-Autonomie Locali, intesa sul fondo perequativo, “Primo traguardo per la ripartenza del sistema produttivo”

Il primo riparto di 210 milioni (l’80% dell’importo complessivo) consentirà ai comuni di definire le esenzioni o le riduzioni dei tributi locali per gli operatori economici presenti nel territorio. Questa prima quota si basa su tre parametri: il 75% in base alla popolazione, il 20% sugli operatori economici, il 5% sui trasferimenti del 2019.

antonio ferrante del pd: "settore che rischia chiusura totale"

Asili nido e scuole materne private rischiano chiusura totale, approvato emendamento a sostegno del settore

La quinta commissione dell'Ars ha approvato un emendamento che prevede, all'interno dei 120 milioni di euro complessivi stanziati nella legge di stabilità per il sostegno alle attività didattiche e formative sospese a causa dell'epidemia da Covid19, un contributo per nidi e materne private costrette alla chiusura.
+393774389137
Insicilia promo