i fatti a catania

Perdeva al gioco e picchiava la moglie, arrestato 48enne

Roso da una gelosia morbosa, durante la convivenza familiare ed in presenza dei cinque figli, quattro dei quali minorenni, avrebbe vessato la consorte, coprendola ogni giorno di insulti, sputandole addosso e colpendola con schiaffi, pugni e calci che in più occasioni le hanno causato lesioni in diverse parti del corpo.

l'operazione della guardia di finanza

Scoperto un centro di scommesse illegali a Messina

Le Fiamme Gialle hanno proceduto all’immediato sequestro di un’apparecchiatura videoterminale, di sette personal computer, di due stampanti, di denaro contante per oltre settecento euro e materiale cartaceo concernente l’attività delle scommesse.

la parrocchia e le associazioni fanno rete

Allarme suicidi giovanili a Caccamo| Nasce Centro d’ascolto

In quella che potrebbe sembrare un'isola felice, si annidano gioco d'azzardo, alcolismo e tossicodipendenza. Forse per noia, per mancanza di lavoro, o per cercare di acuire la preoccupazione per il futuro che assume tinte sempre più fosche.

è vietato da una legge del 2011

No al gioco minorile, a Palermo| la campagna di Lottomatica

All’interno di ogni centro commerciale interessato dall’iniziativa, sarà distribuito del materiale informativo e si avrà la possibilità di effettuare un corso di e-learning con specifiche sessioni dedicate alla legge, ai campanelli d’allarme e ai consigli pratici per i genitori.
+393774389137