il sacerdote siciliano ha fondato nel 1989 l'associazione meter

Pedopornografia, Don Di Noto “Piaga ripugnante, bambini sempre più sfruttati”

Il presidente dell'associazione Meter, che dal 1989 si batte contro la pedofilia e gli abusi sui bambini commenta: "Rimane sempre una grande tristezza nel ritenere che la perversione sessuale sui minori sta assumendo contorni estremamente pericolosi. I bambini sono sempre più sfruttati in tenerissima età: si ricordi il filone dell’infantofilia dove vengono abusati anche i neonati".

Prima udienza il 23 luglio

Abusi su dodicenne, bidello a processo a Marsala

Violenza sessuale su una ragazzina di 12 anni che frequentava la stessa scuola dove lui prestava servizio. Con questa accusa un bidello di 61 anni è stato rinviato a giudizio dal gup di Marsala Riccardo Alcamo. Prima udienza il 23 luglio.

meter lancia la campagna nazionale "i bambini non si toccano"

Giornata nazionale contro la Pedofilia, l’allarme di Meter, “Aumentano i predatori di bambini sul web”

"Non possiamo più tollerare la violenza sui bambini e la responsabilità deve necessariamente essere condivisa da tutti – dichiara don Fortunato Di Noto. L’impegno non si limiti ad una celebrazione ma ad un vero e proprio percorso di prevenzione e informazione, partendo dalle Agenzie educative (dalla scuola alle parrocchie, dai club sportivi alla famiglia)".

I carabinieri del Ros hanno riascoltato le intercettazioni

Pedofilia, fermato fedelissimo Messina Denaro per abusi su bimbi

Alle sue attività mafiose aggiungeva gli abusi sui bambini. Lo hanno scoperto i carabinieri del Ros nel corso di intercettazioni a Vincenzo Spezia, ritenuto fedelissimo del boss Matteo Messina Denaro. Per lui è scattato il fermo su disposizione del procuratore aggiunto della DDA di Palermo Paolo Guido.

il sacerdote siciliano: "solo collaborazione concreta può salvare i bambini"

Pedofilia e abusi sui minori, audizione in Senato per don Di Noto

Don Di Noto parteciperà in videoconferenza e sarà audito nell'ambito dell'indagine conoscitiva sulle forme di violenza fra i minori e ai danni di bambini e adolescenti. L'indagine conoscitiva è stata avviata nel maggio 2019.

Il caso

Abusi sessuali sulle tre nipotine, arrestato lo zio 36enne

Le vittime sono state ascoltate da poliziotti, psicologi e magistrati ed hanno reso un quadro esaustivo e credibile degli atteggiamenti molesti ed aggressivi del parente. L’uomo è stato, quindi tratto in arresto e condotto presso la Casa Circondariale “Lorusso”.