Morti per mano dell'uomo

Presepe vivente, uccisi gli animali

Ventuno galline e cinque conigli morti, perchè qualcuno ha fatto entrare dei cani randagi all'interno dell'area che ospitava il presepe. Sul fatto interviene a "gamba tesa" la Lega Nazionale per la Difesa del Cane: non si tratta di una "bravata" ma di un reato.

L'Immacolata concezione: il video dei festeggiamenti a Palermo

L’8 dicembre tra sacro e profano

L'albero di Natale, il presepe, e le immancabili riunioni con amici e familiari, i giochi di carte ed il repertorio gastronomico associato a questa giornata.