martedì - 26 settembre 2017

 
#Giancarlo Cancelleri#nello musumeci#fabrizio micari#claudio fava#"Cous Cous Fest"#oroscopo blogsicilia

Archivio

Operazione antimafia 'Donna d'onore'

CARABINIERI GELA

Mariti in carcere, donne al comando: 6 persone arrestate a Gela

Sei persone sono state arrestate a Gela dai carabinieri nell’ambito di un’operazione denominata ‘Donne d’onore’

0 condivisioni

Ricoverato all'ospedale San Paolo di Milano

Ospedale San Paolo Milano

Mafia, legale boss detenuto: “Non conosciamo le condizioni di salute di Antonino Santapaola”

Parla il legale del boss Antonino Santapaola ricoverato all’ospedale San Paolo di Milano, l’avvocato non conosce le sue condizioni di salute

0 condivisioni

Le motivazioni della sentenza

bruno-contrada

La Cassazione su Contrada: “Corte europea diritti umani non ha chiesto revoca condanna”

La Cassazione aveva dichiarato “ineseguibile e improduttiva di effetti penali” la sentenza con la quale la Corte di Appello di Palermo nel 2006 – irrevocabile dal 2007 – aveva condannato l’ex numero due del Sisde a dieci anni di reclusione per concorso esterno in associazione mafiosa.

0 condivisioni

Perquisizione dei finanzieri

800px-Palermo_-_Forum_Palermo

Mafia inchiesta su costruzione del centro commerciale al Forum a Palermo

La costruzione del centro commerciale Forum di Palermo, inaugurato nel 2009, è lambita in un’inchiesta per riciclaggio aggravato dal metodo mafioso condotta dai finanzieri del Gico della Polizia tributaria di Palermo.

0 condivisioni
Di Matteo Monrale

Mafia, corruzione e Chiesa, Nino Di Matteo a Monreale, “La Chiesa oggi è più onesta ma noi disarmati contro la corruzione” (FOTO)

Il Pm della trattativa a Monreale ospite della festa di Avvenire affronta i temi di mafia, corruzione e Chiesa

0 condivisioni

A Monreale durante l'incontro "Giustizia e bellezza contro corruzione e mafia"

nino di matteo

Giustizia, il sostituto procuratore Di Matteo: “Disarmati per combattere corruzione”

A Monreale per l’ incontro “Giustizia e bellezza contro corruzione e mafia” Di Matteo ha parlato anche delle difficoltà dei magistrati e dell’onestà della Chiesa

0 condivisioni

Era il 16 settembre 1970

mauro de mauro

Unci ricorda Mauro De Mauro a 47 anni dalla sua scomparsa

Rapito da un commando mafioso nel 1970, a Palermo, e mai più ritrovato, è stato ricordato questa mattina con una manifestazione in viale delle Magnolie, dove il giornalista del quotidiano “L’Ora” abitava con la famiglia.

0 condivisioni

la sottoscrizione il 23 settembre alla presenza del testimone di giustizia ignazio cutrò

canicatti2

Lotta a mafia e corruzione, protocollo di legalità tra il Comune di Canicattì e il Centro Pio La Torre

In particolare, il Centro Pio La Torre ed il Comune di Canicattì promuoveranno la realizzazione di un’attività di contrasto ai fenomeni di condizionamento del voto, attraverso la formazione dei componenti del seggio elettorale e si impegnano a costituirsi parte civile nei processi di mafia.

0 condivisioni

162 poliziotti e carabinieri impegnati nell'operazione

polizia e carabinieri notte2 (1)

Pizzo a commercianti e imprenditori, duro colpo alla ‘Stidda’, 14 arresti e il sequestro di una azienda agricola (FOTO e VIDEO)

in corso una vasta operazione dei Caraninieri di Ragusa coordinata dalla Direzione Distrettuale antimafia di Catania

0 condivisioni

inchiesta coordinata dalla DDA

Polizia Catania notte1

Gli interessi della mafia catanese nel ciclo dei rifiuti, sequestro beni da 12 milioni al clan Cappello Bonaccorso

L’operazione è stata condotta dalla Polizia di Catania al termine di una lunga indagine coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia

0 condivisioni

Dopo la visita all'ospedale San Paolo di Milano

84_3m080-00084-1

Mafia, la moglie del boss Antonino Santapaola: “E’ gravissimo, in coma”

Le parole della moglie del boss Antonino Santapaola ricoverato in gravi condizioni all’ospedale San Paolo di Milano

0 condivisioni

il questore ha revocato le licenze

sala-giochi-tito-tata

Titolari di sale giochi in affari con la mafia, chiuse due attività nel Nisseno

Il questore di Caltanissetta ha revocato le licenze a due sale giochi. I titolari della società che le gestiva avrebbero legami con la mafia. I due locali sono stati chiusi e le licenze sono state acquisite dalla questura di Caltanissetta che ha comunicato la revoca all'Agenzia delle Dogane e Monopoli.

0 condivisioni

i dati della dia

riti-di-affiliazione-mafiosa

Mafia, santini e antichi rituali: il clan Marchese di Messina e gli accordi con la ‘ndrangheta

Mafia e ‘ndrangheta si accordano per espandersi verso regioni apparentemente meno appetibili. Il ruolo di primo piano dei Marchese di Messina scoperto dalla Dia.

0 condivisioni
Dia sequestro

La mafia cambia pelle e investe in tecnologia, i dati della relazione della Dia

Negli ultimi dodici mesi sequestrati beni per oltre 210 milioni di euro a 32 persone in base al bilancio della Direzione investigativa antimafia

0 condivisioni

il commento del presidente del senato pietro grasso

antonino scopelliti

26 anni fa l’omicidio del giudice Scopelliti: “Ucciso per sabotare il maxiprocesso”

Le pesantissime condanne inflitte nel primo grado del maxiprocesso giunsero fino in Cassazione, dove il giudice Antonino Scopelliti avrebbe rappresentato le ragioni dell’accusa. I mafiosi avevano tentato più volte di sabotare il percorso della giustizia e pensarono che uccidendo Scopelliti ci sarebbero riusciti.

0 condivisioni

destinatario del provvedimento sebastiano distefano

Dia

Mafia e narcotraffico, la Dia di Catania sequestra beni per 3 milioni di euro

Il patrimonio sequestrato comprende sei imprese, quattro delle quali operanti nel settore di servizi di onoranze funebri, una nel settore di bar ristorazione, un’altra nel settore di servizi di parcheggi, rapporti bancari, numerosi immobili ubicati nel territorio di Ragusa e provincia e diversi automezzi.

0 condivisioni

la querelle relativa ad un convegno sulle carceri spostato poi in altra sede

cuffaro a catania

Sala dell’Ars negata a Cuffaro, l’ex governatore risponde ad Ardizzone: “Mi spiace se ha sofferto per causa mia”

“Mi impegno per quanto e’ nelle mie possibilita’ per essere vicino a chi soffre perche’ avendo molto sofferto so cos’e’ la sofferenza” precisa Cuffaro.

0 condivisioni

Indagato di calunnia aggravata e continuata

tribunale di caltanissetta

Aveva rivelato progetti di attentati contro magistrati, arrestato falso pentito Tuzzolino

Tuzzolino in passato ha tentato di accreditarsi come collaboratore di giustizia presso la Procura di Palermo parlando di mafia, massoneria, progetti di attentati a magistrati e millantando rapporti col boss latitante Matteo Messina Denaro.

0 condivisioni

Revocata condanna a 10 anni per associazione mafiosa

contrada

Dopo la sentenza della Cassazione chiesto il reintegro di Contrada in Polizia

L’avvocato ha intimato il reintegro entro 5 giorni ipotizzando in caso contrario la contestazione del reato di rifiuto di atti
ufficio.

0 condivisioni

Presentato il volume "L'illegalità protetta"

chinnici 2

Nel 34^ anniversario della strage di via Pipitone Federico i magistrati ricordano Rocco Chinnici

“Rocco Chinnici non fu semplicemente la vittima di una setta di feroci assassini che vivevano nella città dell’ombra – ha detto Roberto Scarpinato – ma fu vittima di un sistema di potere composto da personaggi che abitavano i piani alti della città della luce e per i quali i magistrati come lui rappresentavano un corpo estraneo”.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.