presenti i familiari alla cerimonia al cimitero

Ricordato a Monreale il vice brigadiere Domenico Intravaia, ucciso 14 anni fa a Nassiriya

Successivamente, all’interno della caserma del Gruppo Carabinieri di Monreale, alla presenza di una rappresentanza della scolaresca dell’Istituto Comprensivo Statale “Francesca Morvillo” di Monreale, è stato piantumato, nei pressi della targa commemorativa in ricordo del decorato, un melograno donato dagli studenti e simbolo della vita che continua e dell’unità di un popolo.

oltre 200 studenti partecipano alla commemorazione

Quattro anni fa la Strage di Lampedusa, 368 i migranti morti ricordati sull’isola: “Accoglienza e fratellanza siano priorità dell’Europa”

Un barcone si inabissò dopo che alcuni migranti, alla vista di Lampedusa, diedero fuoco a una coperta per essere visibili dalla costa. Le fiamme divamparono velocemente, la barca si ribaltò. E fu strage. È per questo che l’anno scorso il Parlamento ha proclamato il 3 ottobre di ogni anno, Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’immigrazione.

l'inaugurazione il 23 settembre nell'anniversario dell'omicidio della giovane

A Palermo un nuovo Centro antiviolenza, porterà il nome di Lia Pipitone

L'Assessore alle Politiche Giovanili Giovanna Marano presenterà il "Premio Lia Pipitone" - patrocinato dal Comune di Palermo - che prevede un concorso per i ragazzi delle scuole secondarie di primo grado, dibattiti sulla violenza e sulla legalità, la realizzazione di un elaborato finale.

gli appuntamenti della seconda edizione

Anniversario omicidio Dalla Chiesa, al Cassaro la ‘Festa dell’Onestà’

Alle 12.45 il momento solenne: l’omaggio floreale dei bambini del Cassaro, di Ballarò, dell’Albergheria, del Capo e dei Danisinni, alla lapide in memoria del Gen. Dalla Chiesa, sempre sul Cassaro (di fronte la Pontificia Facoltà Teologica di Sicilia), cui prenderanno parte i familiari e le autorità.

la cerimonia a Palermo

La polizia ricorda Cassarà e Antiochia

Oggi la polizia di Stato ha commemorato il vice questore aggiunto Ninni Cassarà e l’agente Roberto Antiochia, caduti il 6 agosto 1985 in viale Croce Rossa Alle 9 è stato deposto un cuscino di fiori sul luogo dell’attentato.

tra gli appuntamenti una messa alla cappella della caserma lungaro

Gli uomini dello Stato vittime di mafia, la Polizia commemora Montana, Cassarà, Antiochia e Agostino

Domani la Polizia di Stato commemorerà il commissario Beppe Montana, ucciso il 28 luglio 1985 a Porticello, il vice questore Aggiunto Ninni Cassarà e l'agente Roberto Antiochia, ammazzato il 6 agosto 1985, in viale Croce Rossa e l'agente scelto Antonino Agostino e la moglie Ida Castelluccio, trucidati il 5 agosto del 1989 a Villagrazia di Carini.