Oggi il candidato sindaco è volato a Roma

Ugo Forello risponde alla bufera di polemiche: “Macchina del fango partita, rispondiamo a testa alta”

"L'azione di contrasto al racket delle estorsioni portata avanti con il Comitato Addiopizzo ha segnato una rivoluzione del popolo palermitano alle pressioni mafiose, senza precedenti nella storia di Palermo - continua il candidato sindaco -. E non permetteremo a nessuno di strumentalizzare a fini politici la lotta e il contrasto alla mafia".

con l'operazione atropos finirono in cella 41 persone

Mafia, droga ed estorsioni| Pene ridotte al clan della Noce

Nonostante le numerose attività criminali, boss e gregari non se la passavano granché bene, come emerse anche dalle intercettazioni. Oltre alla vendita della droga, imponevano il pizzo a tappeto. Lo fecero anche con Magnolia, nota casa di produzione cinematografica che girava una fiction a Palermo.

Presentato il bilancio in prefettura a Palermo

5 milioni di euro a vittime racket, |126 gli imprenditori assistiti

In due anni lo Sportello di Solidarietà fondato dal Comitato Addiopizzo, dall’ufficio del commissario straordinario antiracket e dalla Federazione delle associazioni antiracket e antiusura italiane (Fai) ha elargito quasi 5,5 milioni di euro per le vittime del racket e dell'usura.
+393774389137