Dichiarata inammissibile la domanda avanzata da due coniugi di Partinico

Mafia, niente usucapione per i beni confiscati

I beni confiscati alla criminalità organizzata e acquisiti al patrimonio pubblico sono inalienabili e quindi non soggetti ad usucapione. E' questa la motivazione con cui il giudice del tribunale civile di Palermo, II sezione, Maria Rosalia Grassadonia, ha dichiarato inammissibile la domanda avanzata da due coniugi di Partinico