al centro delle indagini una presunta tangente da 30mila euro

Caso Siri, a Roma l’incidente probatorio di Vito Nicastri e il figlio

I due Nicastri sono chiamati a confermare quanto a loro conoscenza in merito al presunto piano di Arata di corrompere l'ex sottosegretario della Lega con 30mila euro per ottenere in cambio emendamenti a favore delle sue aziende nel settore dell'eolico delle quali Nicastri sarebbe stato socio.

il processo si celebra con il rito abbreviato

Processo Montante, è il giorno della sentenza

Il legale: "Montante ha operato all'insegna dell'antimafia quasi per 10 anni e mezzo e pare che la pubblica accusa si sia ispirata a questo concetto: dieci anni e mezzo hai governato, dieci anni e mezzo stai in galera. Forse è una casualità ma a me è venuto in mente proprio questo".