tra arte, teatro, concerti e visite guidate nell'isola

Cosa fare nel week end, gli appuntamenti siciliani

Una selezione di eventi da non perdere per rilevanza o curiosità, un’occasione in più per trascorrere qualche ora di svago e di relax e magari scoprire usanze, tradizioni o località poco note della nostra bella Sicilia. Ecco le 5 proposte per questo week end, da venerdì 6 a domenica 8 ottobre.

è la quinta edizione

Inaugurata a Gangi la Mostra mercato Agro-zootecnica delle Madonie

Il foro boario è stato realizzato con fondi messi a disposizione dall’ex provincia regionale di Palermo ma per diversi anni è rimasto una cattedrale nel deserto ed è stata proprio l’amministrazione comunale guidata dall’allora sindaco e oggi vice sindaco di Gangi, Giuseppe Ferrarello a volerne l’apertura.

l'amarezza dell'imprenditore antonio mangia: "troppa burocrazia"

Terme a Geraci Siculo, non c’è accordo tra Comune e Regione: sfuma il progetto, addio a 40 posti di lavori

Una struttura polivalente sul modello di Fiuggi, Ischia o Chianciano Terme, che avrebbe dovuto portare in Sicilia migliaia di turisti ogni anno. Un progetto da 5 milioni di euro di investimenti che lo stesso Mangia definisce abortito sul nascere a causa della troppa burocrazia e di veti incrociati tra Comune e Regione.

si chiama fabio ballistreri ed ha 44 anni

Tra estro e raffinatezza il custode di un’antica tradizione: a Gangi l’ultimo artigiano orafo delle Madonie (FOTO)

L’equilibrio del bello e l’essenzialità della sua arte gli hanno permesso di realizzare la corona in argento della statua dell’Assunta, opera scolpita nel 1758 dal napoletano Lorenzo Cerasuolo, e oggi custodita nella chiesa madre di Gangi, ma anche di restaurarne l’antico stellario con inserti in oro.

La decisione del Governo regionale

Abbattimento cinghiali nelle Madonie, Legambiente boccia provvedimento

Sul tema i l'assessore regionale all'Agricoltura Antonello Cracolici: "“Il modello di ordinanza individuato dall’Assessorato Agricoltura, non rappresenta in alcun modo una forma di controllo della specie attraverso il normale esercizio venatorio, ma uno strumento di natura straordinaria".

Maggiore prudenza

Madonie, uccisione di cinghiali, c’è chi non è d’accordo

Avversione del CABS, lo speciale Nucleo di volontari antibracconaggio, al preannunciato progetto di uccidere i cinghiali delle Madonie. Ironicamente i volontari ricordano come la Sicilia faccia ancora parte della Repubblica Italiana e pertanto non si può prescindere dalle sue Leggi che riferiscono di un altro iter proceduale.
+393774389137