x

Coronavirus, Sala "Riapriamo i musei, cultura e' vita"

Coronavirus, Zingaretti "Dare una scossa all'economia"
Coronavirus, Roma Motodays rinviato ad aprile
Coronavirus, Malago' "Problemi non sono nel calcio"
Ue, Donato "Non tagliare fondi agricoltura e coesione"

arrivano sempre più vicino ai centri abitati

Emergenza suidi e daini nelle Madonie, incontro con l’assessore Cordaro

Al membro del Governo siciliano è stata sottoposta la proposta di modifica della legge regionale 18 del 2015, sugli interventi urgenti sull’emergenza suidi e daini in area Parco delle Madonie, in particolare è stato chiesto a Cordaro di farsi portavoce affinché si possano allargare le maglie per la caccia ai cinghiali.

tra arte, teatro, concerti e visite guidate nell'isola

Cosa fare nel week end, gli appuntamenti siciliani

Una selezione di eventi da non perdere per rilevanza o curiosità, un’occasione in più per trascorrere qualche ora di svago e di relax e magari scoprire usanze, tradizioni o località poco note della nostra bella Sicilia. Ecco le 5 proposte per questo week end, da venerdì 13 a domenica 15 ottobre

tra arte, teatro, concerti e visite guidate nell'isola

Cosa fare nel week end, gli appuntamenti siciliani

Una selezione di eventi da non perdere per rilevanza o curiosità, un’occasione in più per trascorrere qualche ora di svago e di relax e magari scoprire usanze, tradizioni o località poco note della nostra bella Sicilia. Ecco le 5 proposte per questo week end, da venerdì 6 a domenica 8 ottobre.

è la quinta edizione

Inaugurata a Gangi la Mostra mercato Agro-zootecnica delle Madonie

Il foro boario è stato realizzato con fondi messi a disposizione dall’ex provincia regionale di Palermo ma per diversi anni è rimasto una cattedrale nel deserto ed è stata proprio l’amministrazione comunale guidata dall’allora sindaco e oggi vice sindaco di Gangi, Giuseppe Ferrarello a volerne l’apertura.

l'amarezza dell'imprenditore antonio mangia: "troppa burocrazia"

Terme a Geraci Siculo, non c’è accordo tra Comune e Regione: sfuma il progetto, addio a 40 posti di lavori

Una struttura polivalente sul modello di Fiuggi, Ischia o Chianciano Terme, che avrebbe dovuto portare in Sicilia migliaia di turisti ogni anno. Un progetto da 5 milioni di euro di investimenti che lo stesso Mangia definisce abortito sul nascere a causa della troppa burocrazia e di veti incrociati tra Comune e Regione.

si chiama fabio ballistreri ed ha 44 anni

Tra estro e raffinatezza il custode di un’antica tradizione: a Gangi l’ultimo artigiano orafo delle Madonie (FOTO)

L’equilibrio del bello e l’essenzialità della sua arte gli hanno permesso di realizzare la corona in argento della statua dell’Assunta, opera scolpita nel 1758 dal napoletano Lorenzo Cerasuolo, e oggi custodita nella chiesa madre di Gangi, ma anche di restaurarne l’antico stellario con inserti in oro.
+393774389137