a settembre a palermo e ragusa

Basket e nuoto per i ragazzi disabili, approda in Sicilia un progetto pilota nazionale

Un’iniziativa rivolta ai giovani disabili dagli undici ai ventuno anni che avranno l’opportunità di praticare basket e nuoto sotto la guida di tecnici federali accreditati e l’assistenza e il controllo di medici, terapisti della riabilitazione e infermieri specializzati, messi a disposizione dall’Azienda Ospedali Riuniti Villa Sofia-Cervello.