l'unica opzione che permette di continuare l'offerta formativa

La scuola ‘resta’ a casa, la didattica a distanza

Con il ragionevole differimento, oltre la data del 3 aprile prossimo, della ripresa delle lezioni scolastiche, anche il mondo scolastico partecipa attivamente (con modalità, certo, diverse, nel rispetto dell’autonomia scolastica) in forme tecnologiche del tutto impensabili fino a qualche anno addietro.

la usb scuola non ci sta

Coronavirus, scuole chiuse ma personale Ata al lavoro, “Decreto contraddittorio e discriminatorio” (VIDEO)

La Usb Scuola, che ha già denunciato ieri tramite un comunicato "questa situazione inaccettabile", invierà oggi "una nota alla Presidenza del Consiglio in cui chiederemo un decreto trasparente, in cui si chiarisca e si decida per la chiusura totale delle scuole per garantire la tutela di tutti i lavoratori della scuola senza differenze".
+393774389137