prevede l'utilizzo di fondi locali, nazionali ed europei

Emergenza abitativa, 1800 famiglie a Palermo in attesa di una casa: speranza nel Piano di intervento del Comune

I sindacati degli inquilini hanno riscontrato la disponibilità dell'amministrazione a rivedere i criteri per stabilire i canoni d'affitto degli alloggi ERP, inclusa la possibilità di portare i canoni a un livello sociale (anche a 52 euro), di rivedere le decadenze dichiarate, e aprire a forme di rateizzazione per le morosità.
x

Toyota, nel 2050 emissioni CO2 giù del 90%

Shoah, Mattarella "Indifferenza anticamera della barbarie"
La volta buona, il trailer
Internet, la "scuola" di Tim fa tappa nel Messinese
Regionali, Meloni "Fdi unico partito che cresce"

domani un presidio in prefettura a palermo

Casa, rinviato sgombero di mamma nigeriana con 4 figli minori

Dichiara Zaher Darwish, segretario del Sunia di Palermo: "Il Comune ha il dovere di tutelare i propri cittadini e dovevano essere presenti assistenti sociali del Comune ad assistere i minori. Il sindaco ha il dovere di garantire a un tetto. Quattro minori non possono finire per strada”.

domani manifestazione a palazzo delle aquile

Emergenza abitativa a Palermo: |a rischio sfratto 600 famiglie

"Non possiamo più vivere - fa sapere il Comitato - sotto il ricatto degli sfratti e degli sgomberi. Per 1600 nuclei familiari ad oggi iscritti alle liste d'emergenza abitativa, non c'è nessuna certezza di avere assegnata una casa dove abitare".

chiedono un confronto con il comune

Emergenza casa a Palermo, inquilini proclamano stato di agitazione

Il malcontento deriva dal mancato confronto con l’amministrazione comunale, alla quale le associazioni degli inquilini rivolgono l'invito a seguire la prassi di dialogo costante sulle politiche abitative della città, che vada oltre alle emergenze che quotidianamente esplodono.