Il Commissario straordinario dell’Azienda sanitaria provinciale di Trapani, Fabio Damiani, con provvedimento immediatamente esecutivo, ha disposto la sospensione di Gaspare Magro, nelle more dell’acquisizione del già richiesto provvedimento ministeriale declaratorio della cessazione dall’incarico di rappresentante del Ministero della Salute nel Collegio Sindacale dell’Asp di Trapani, con contestuale designazione del suo sostituto.

La sospensione si è resa necessaria in seguito alle particolari circostanze legate alla vicenda giudiziaria nell’ambito dell’operazione “Artemisia”.

Leggi anche: Operazione Artemisia e massoneria: “Nessun iscritto al Grande Oriente d’Italia è coinvolto”

Operazione Artemisia a Trapani, indagato anche l’assessore regionale Roberto Lagalla

I poliziotti passavano notizie riservate a Lo Sciuto e lui faceva assumere le mogli all’ Anfe