il sindaco leoluca orlando presente alla commemorazione

A Palermo il ricordo di Costa, Cassarà e Antiochia uccisi dalla mafia, Mattarella “Valorosi servitori dello Stato” (FOTO)

Il 6 agosto del 1980, mentre passeggiava da solo nel centro di Palermo, Gaetano Costa veniva ucciso a colpi di pistola da sicari mai identificati in uno spietato agguato di stampo mafioso. A distanza di cinque anni, il 6 agosto del 1985, il Vice Questore Antonino Cassarà perdeva la vita in un sanguinoso attentato mafioso.

le iniziative

E’ il Giorno del Ricordo delle vittime delle Foibe

Musumeci: "Si tratta di una serie di eventi attraverso i quali la cultura e l’arte si mettono al servizio della verità e della memoria storica con una visuale indipendente che non è divisiva ma, al contrario, unificante e ispirata al valore comune della coesione nazionale".
+393774389137