Il documento di Flai Cigi, Fai Cisl e Uila Sicilia

“I diritti negati dei lavoratori del comparto forestale, dei Consorzi di bonifica, dell’Esa e dell’ex Aras”, lettera aperta al presidente della Regione

"La nostra disponibilità al confronto è nota, ribadiamo quindi la necessità di un incontro con il presidente della Regione in tempi brevi su impegni puntuali - prosegue la missiva -. Non promesse futuribili. Ma, nella consapevolezza che l’inerzia nasconde il rischio reale di danni irreversibili per il sistema agroambientale dell’Isola e per migliaia di operatori del settore".