il ventinovesimo anniversario

Strage di via D’Amelio, ancora lontana la verità per Borsellino

L'autobomba che uccise Borsellino ed i suoi agenti della scorta cambiò per sempre la storia dell'Italia e squarciò non solo i corpi delle vittime dell'attentato ma le coscienze dell'Italia intera. Il 19 luglio del 1992 viene oggi ricordato dai rappresentanti delle istituzioni e non soltanto.

il sindaco leoluca orlando presente alla commemorazione

A Palermo il ricordo di Costa, Cassarà e Antiochia uccisi dalla mafia, Mattarella “Valorosi servitori dello Stato” (FOTO)

Il 6 agosto del 1980, mentre passeggiava da solo nel centro di Palermo, Gaetano Costa veniva ucciso a colpi di pistola da sicari mai identificati in uno spietato agguato di stampo mafioso. A distanza di cinque anni, il 6 agosto del 1985, il Vice Questore Antonino Cassarà perdeva la vita in un sanguinoso attentato mafioso.