martedì - 27 giugno 2017

 
#strage di capaci#Mare Monstrum#g7#amministrative palermo#oroscopo blogsicilia

lo ha deciso il Tribunale di Ragusa

tribunale di ragusa

Siracusa, torna libero consigliere comunale arrestato per droga

E’ tornato in libertà il consigliere comunale di Siracusa, Tony Bonafede, posto agli arresti domiciliari il 29 aprile del 2016 dopo essere stato trovato in possesso di circa 20 chili di droga al porto di Pozzallo.

0 condivisioni

il presidente di Unioncamere parla del caso giudiziario

Ivan Lo Bello

Inchiesta Tempa Rossa, archiviazione per Lo Bello: “Per tre settimane sulla bocca di tutti, vergognoso…”

La sua posizione è stata archiviata, così come quella di Gianluca Gemelli, ed oggi Ivan Lo Bello parla dell’inchiesta Tempa Rossa che portò alle dimissioni dell’allora ministro Federica Guidi, compagna proprio di Gemelli.

0 condivisioni

Sono tre ragazzi catanesi ed un uomo di Gela

Palazzo di giustizia di Gela

Apologia del fascismo: a processo quattro militanti di Forza Nuova

Quattro esponenti del movimento Forza Nuova sono stati rinviati a giudizio dal Gup di Gela per istigazione a delinquere e apologia del fascismo. Sono un gelese di 38 anni e di tre giovani di Catania.

0 condivisioni

il delitto nel febbraio 2016

Delitto_Luana

Trent’anni di carcere all’uomo che uccise l’ex convivente sotto gli occhi del loro figlioletto

L’agguato mortale avvenne nell’appartamento di Misterbianco, abitazione in cui viveva la donna di 41 anni, separata e madre di tre figli, ritrovata sul pavimento della camera da letto, con ecchimosi sul collo.

0 condivisioni

la protesta degli avvocati

U

Astensione dei penalisti a Catania: slittano due processi su casi di presunta malasanità

In tutta Italia gli avvocati penalisti hanno proclamato una nuova astensione dalle udienze, dal 12 al 16 giugno 2017, per protesta contro il disegno di legge di riforma del processo.

0 condivisioni

il caso è avvenuto a Palagonia nel 2007

Tribunale di Messina

Denunciò più volte le violenze del marito, ma venne uccisa: i pm condannati al risarcimento

La Corte ha stabilito che ci fu dolo e colpa grave nell’inerzia dei pm che, dopo i primi segnali di violenza da parte del marito, non trovarono il modo di fermarlo, nonostante le reiterate denunce della donna.

0 condivisioni

la presentazione lunedì a palermo

manzoni

Diritto d’autore, quando Alessandro Manzoni fece causa a Le Monnier: un volume racconta la vicenda

Le pubblicazione riproduce stralci del giudizio che si svolse nel 1845 tra Alessandro Manzoni, Avvocato, e la casa editrice Le Monnier per la pubblicazione non autorizzata de “I Promessi Sposi”.

0 condivisioni

chinnici: "Organismo dotati di poteri di indagine sovranazionale"

europa-bandiera-europea

Primo passo verso una procura europea: c’è l’intesa fra 20 Stati e il via libera del Consiglio Ue

Il nuovo ufficio inizialmente avrà competenza solo sui reati contro gli interessi finanziari dell’Unione ma la missione, in seguito, potrebbe essere estesa alla lotta alla criminalità

0 condivisioni

i fatti risalgono al 2010

Tribunale-siracusa-600x250

Assolti tre poliziotti a Siracusa: erano accusati di favoreggiamento e peculato

Il tribunale di Messina ha assolto perché il fatto non sussiste tre poliziotti arrestati nel dicembre 2010 accusati, a vario titolo, di favoreggiamento e peculato.

0 condivisioni

la decisione del gip di Palermo

Anna-Rosa-Corsello-940 (foto Manlio Viola)

Inchiesta Click day, disposta l’archiviazione per la dirigente Corsello

Il gip Gabriella Natale ha archiviato l’inchiesta a carico della dirigente regionale Anna Rosa Corsello sulla gestione del cosiddetto click-day, il progetto dell’assessorato regionale alla Formazione.

0 condivisioni

Le motivazioni della sentenza d'appello

petrolchimico-di-Priolo-550x350

Amianto Petrolchimico, la sentenza: esposti lavoratori e abitanti di Priolo

Secondo le motivazioni presentate dalla Corte d’Appello di Roma l’esposizione all’amianto ha riguardato tutti i lavoratori del petrolchimico e tutti gli abitanti di Priolo.

0 condivisioni

la prima udienza del processo a marzo 2018

Mario-Ciancio-

Mafia, Mario Ciancio rinviato a giudizio. L’editore: “Non mi stupisce, ma grave errore: continuo a lavorare serenamente…”

L’imprenditore, nonchè editore e direttore del quotidiano la Sicilia di Catania Mario Ciancio Sanfilippo è stato rinviato a giudizio per concorso esterno in associazione mafiosa.

0 condivisioni

Prende il posto di Guido Lo Forte

tribunale di messina

Giustizia, Maurizio De Lucia nuovo procuratore di Messina

Maurizio De Lucia è stato nominato nuovo procuratore di Messina, prende il posto di Guido Lo Forte

0 condivisioni

per quel delitto condannato un ispettore

carcere-bicocca

Guardia carceraria uccisa a Bicocca, la famiglia chiede di aprire nuova inchiesta

A distanza di anni, i familiari della vittima hanno presentato una denuncia con la quale chiedono alla Procura di Catania di riaprire l’inchiesta.

0 condivisioni

due procuratrici generali hanno chiesto la revisione delle condanne

U

A Catania chiesta revisione processo per strage via D’Amelio: “Scusa per quelle condanne ingiuste”

Il procedimento di revisione è stato chiesto, inizialmente, dalla procura generale di Caltanissetta e si celebra davanti alla corte d’appello di Catania, come prevede la legge.

0 condivisioni

dal blog de ilsole24ore

Giovanni Falcone

Quel metodo Falcone che ancora oggi non gira per il verso giusto

Scelto per Voi in occasione della ricorrenza del 25mo anniversario della morte di Giovanni Falcone ecco un breve stralcio della riflessione del giornalista Nino Amdore pubblicata sul Blog de ilsole24ore.

0 condivisioni

del delitto si è autoaccusato il genitore

Omicidio_vittoria_2016

Omicidio agricoltore di Vittoria, tornano liberi i tre fratelli ‘scagionati’ dal padre

Dell’omicidio si è autoaccusato il padre dei tre fratelli, Gaetano Pepi. I difensori dei tre fratelli Pepi si erano opposti all’ordinanza emessa dal Gup di Ragusa che aveva rigettato l’istanza di revoca della misura cautelare.

0 condivisioni

La sentenza d'appello conferma il primo grado

tribunale di catania

Omicidio Veronica Valenti, confermati 30 anni di carcere al senegalese Gora Mbengue

Per l’omicidio di Veronica Valenti il processo d’appello ha confermato i 30 inflitti in primo grado al senegalese Gora Mbengue

0 condivisioni

Indagate undici persone

Mineo Panorama

Cooperative sociali Mineo, Comune e Codacons ammessi come parte civile al processo

Ammessi come parte civile nel processo sulle cooperative sociali di Mineo anche il comune calatino e l’associazione di consumatori Codacons

0 condivisioni

nell'udienza preliminare sulla richiesta di rinvio a giudizio

Tribunale Caltagirone

Inchiesta cooperative Mineo, gup ammette Comune e Codacons come parti civili

Al centro di indagini ci sono gli appalti per la gestione di strade e verde e di altri servizi disposti dal Comune, compresi alcuni svolti all’interno e all’esterno del Centro accoglienza richiedenti asilo di Mineo.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.