venerdì - 15 dicembre 2017

 
#Totò Riina#messina denaro#carabinieri#polizia municipale#oroscopo

Archivio

inviata una lettera alla procura di palermo

Viveri in cambio di voti elettorali a Casteldaccia, la denuncia del Centro Pio La Torre

“Durante le scorse elezioni a Casteldaccia un’associazione che si occupa di consegnare il pacco viveri alle famiglie indigenti avrebbe accompagnato tale servizio con una specifica richiesta di voto per un particolare candidato”.

0 condivisioni

ad avanzarli carmelo miceli, segretario provinciale del pd di palermo

I 5 stelle in tour per la Sicilia con le auto elettriche, dubbi sulla legittimità della fornitura

“Comprendo che questa mia reiterata richiesta possa darti fastidio – aggiunge – ma il tuo silenzio non fa altro che alimentare il sospetto che hai qualcosa da temere. Cosa c’è di così complicato nel pubblicare le carte che mostrano la legittimità della fornitura delle auto eliminando alla radice ogni dubbio?”.

0 condivisioni

il processo in corso davanti alla corte d'appello

Bancarotta fraudolenta all’Amia, le condanne chieste per gli ex vertici della società

Secondo l’accusa, gli imputati, a vario titolo, avrebbero iscritto nel bilancio del 2005 false plusvalenze derivanti da vendite di automezzi e di immobili,mai realizzate, per un valore di 16 milioni di euro. In questo modo
avrebbero tenuto in vita l’Amia.

0 condivisioni

il commento del colonnello antonio di stasio

Preso il complice dell’omicidio del Capo: “Impegno delle indagini e cuore eroico di due militari che hanno bloccato l’assassino” (VIDEO)

Arrestato di Fabrizio Tre Re, accusato di essere il complice di Calogero Pietro Lo Presti nell’omicidio di Andrea Cusimano, fruttivendolo del mercato del Capo, assassinato lo scorso 26 agosto.

0 condivisioni

il noto penalista morto nel 2010 dopo essere stato vittima di un brutale pestaggio

L’omicidio dell’avvocato Fragalà, al via il processo: 6 persone sul banco degli imputati

Gli imputati sono il capomafia Francesco Arcuri e i mafiosi Antonino Siragusa, Salvatore Ingrassia, Antonino Abbate, Paolo Cocco e Francesco Castronovo.

0 condivisioni

la condanna inflitta dal tribunale di palermo a un tunisino

Trasportò dalla Libia alla Sicilia 750 migranti: scafista condannato a 8 anni e multa da oltre 18 milioni di euro

Stamane è stato anche seguito il mandato di estradizione nei confronti di due presunti scafisti ucraini che si trovavano a Malta da parte del personale del Gruppo di contrasto all’immigrazione clandestina della Procura di Siracusa
e dell’Interpol.

0 condivisioni

forse una ritorsione contro le forze dell'ordine che stanno smantellando il traffico di droga

Indagini per risalire ai vandali dello Zen che hanno ‘decapitato’ la statua di Falcone: le telecamere di videosorveglianza non erano in funzione (FOTO e VIDEO)

Gli agenti stanno cercando di rintracciare i vandali che hanno staccato la testa e una parte del busto alla statua del magistrato ucciso dalla mafia 25 anni fa che si trova all’esterno dell’edificio, e l’hanno utilizzata come ariete per sfondare il vetro superiore della porta d’ingresso della scuola.

0 condivisioni

la vicenda a partinico, l'uomo dovrà scontare due anni e mezzo di carcere

“Mio padre è senza cuore”, scrive la figlia in un tema: 45enne condannato per maltrattamenti alla moglie

E’ stata la preside della scuola frequentata dalla ragazzina ad allertare le forze dell’ordine. La madre è stata spesso picchiata, colpita anche con una caffettiera fino a spezzarle un dente. Per paura non si è mai fatta refertare.

0 condivisioni

quasi 12mila adesioni su change.org

“Senza scorta e la mafia lo vuole morto”: una petizione per Angelo Niceta

Angelo Niceta sta raccontando alla magistratura gli affari e le collusioni della mafia siciliana, chiamando in causa, tra l’altro, la famiglia Guttadauro e Matteo Messina Denaro.

0 condivisioni

Genitori non mandano i figli a scuola, in 34 denunciati alla procura di Palermo

I carabinieri hanno denunciato i genitori di 19 alunni delle scuole di Villabate in provincia di Palermo.

0 condivisioni

I libri contabili tenuti da una donna

Maxi operazione antidroga nel quartiere Zen di Palermo, nella notte 24 arresti dei carabinieri (VIDEO)

Maxi operazione antidroga nel quartiere Zen di Palermo. Ventiquattro arresti nella notte.

0 condivisioni

La nave Toscana della Snav ai cantieri navali, si attende la decisione della procura sull’inchiesta

E’ stata trasportata ai cantieri navali di Palermo il traghetto della Snav Toscana dove ieri è divampato un incendio mentre si trovava a poche miglia dal porto del capoluogo siciliano.

0 condivisioni

l'intervento del parlamentare 5stelle

Nuti rompe il silenzio e si sfoga su fb: “Estraneo ai fatti, la storia delle firme è contrappeso”

Dopo la scena muta davanti ai magistrati che indagano sul caso delle presunte firme false per la presentazione della lista del M5S alle Comunali palermitane del 2012, il deputato si sfoga su facebook.

0 condivisioni

Giallo sulla morte di una modella ventiduenne, due medici indagati per il decesso di Giusy Ranucci

Resta misteriosa la morte della modella Giusy Ranucci avvenuta due anni fa a Palermo. Indagini sui medici che la visitarono qualche settimana prima del dramma

0 condivisioni

La stretta del capo della procura di Palermo

Il procuratore Capo Lo Voi ai Pm “Stop a interviste ai giornalisti”

Stop ai rapporti tra magistrati e giornalisti alla Procura di Palermo: una circolare del capo della Dda, Franco Lo Voi, impone ai pm di “astenersi dal rilasciare qualunque intervista o dichiarazione, con qualunque mezzo, agli organi di informazione o a singoli giornalisti.

0 condivisioni

il procuratore capo invita alla massima cautela

Allarme sicurezza per i magistrati
Lo Voi: “Cosa nostra in fibrillazione”

Lo Voi premette di non voler suscitare alcun allarmismo, ma insiste sula necessità di non abbassare la guardia, e suggerisce ai magistrati di “cambiare percorsi” e “fare attenzione” nell'uso dei social network per non rivelare abitudini e luoghi frequentati.

0 condivisioni

spese lievitate e 'favori' ad una ditta privata

L’affare delle intercettazioni, indagato ex dirigente della Procura

In pratica Galati avrebbe avuto un rapporto privilegiato con una ditta che si occupa di intercettazioni e che fornisce per questo alla Procura strutture, server, tecnologie e dispositivi: in cambio dell' assunzione di un familiare, il dirigente avrebbe garantito un trattamento di riguardo.

0 condivisioni

lo rivela l'espresso

Intercettazione Crocetta-Tutino
Spunta sms di un carabiniere

«Qualche riferimento ad una questione politica riconducibile ad una espressione di farla fuori c’è solo quando dovevano fare le nomine dei direttori generali», scrive in un sms il capitano dei carabinieri che ha condotto le indagini su Tutino.

0 condivisioni

Indaga la procura di Palermo

Donna di 49 anni viene dimessa dall’ospedale Civico, muore a casa

Una donna di 49 anni è morta ieri per una trombosi: sulla vicenda la Procura di Palermo ha aperto un’inchiesta ipotizzando, a carico di ignoti, il reato di omicidio colposo.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.