E' accaduto a Noto

Spara al barbiere che si era rifiutato di tagliargli i capelli, finisce in manette un uomo di 60 anni

L'episodio è accaduto in via Principe Umberto. Il sessantenne si è recato dal suo barbiere, chiedendogli di tagliargli i cappelli ma sostenendo di essere creditore di un taglio. Il barbiere si è rifiutato e l'uomo si è allontanato, probabilmente per prendere una pistola, e quando è tornato ha sparato alcuni colpi ferendo la vittima ad una caviglia.

I fatti risalgono allo scorso 20 dicembre

Omicidio nel centro di Catania, fermato reo confesso delitto

A Guzzetta sono state contestate le aggravanti di aver commesso il fatto per futili motivi e la detenzione e porto illegale di arma da fuoco. Valenti è morto all'ospedale Vittorio Emanuele per le ferite da arma da fuoco al braccio e al torace.