Astice alla catalana, un trionfo di colori, sapori, profumi per un piatto dal sapore tipicamente mediterranea. Per una volta, meglio non badare a spese.

Questa preparazione presenta una sola difficoltà: la pulizia dell’astice. In fondo, si tratta pur sempre di una semplice insalata.

Quel che conta, in questo caso, è il pregio dei prodotti da utilizzare: sono tutti ingredienti della dieta mediterranea, come il pomodoro, la cipolla, il prezzemolo, il sedano, il tutto condito con limone e olio extravergine di oliva.

 

Ecco gli ingredienti per questa ricetta semplice da realizzare: 2 kg di astice 350 g di pomodori 2 cipolle rosse sedano q.b. prezzemolo o basilico q.b. erba cipollina q.b. 1 limone 1 cucchiaio di aceto olio extra vergine di oliva q.b. sale q.b. pepe q.b. 1 pizzico di peperoncino.

Per preparare la Catalana, prima di tutto immergete l’astice in una pentola molto capiente colma di acqua, non appena quest’ultima avrà raggiunto l’ebollizione. Quando l’astice sarà cotto (ci vorranno all’incirca una decina di minuti), toglietele immediatamente e lasciatelo raffredare.

A questo punto arriva la parte più complessa: la pulizia dell’astice. Cercate di ricavare il massimo della polpa tagliando tutte le parti dure con delle forbici robuste e adatte a questo tipo di lavoro. A questo punto, una volta ricavata la polpa, possiamo passare ai condimenti. Affettate cipolla, sedano e pomodori e condite tutto con olio, aceto, sale, pepe e un pizzico di peperoncino. Se volete potete anche creare l’emulsione a parte, mescolando limone, aceto e olio. Una volta fatto tutto, unite l’astice e condite con prezzemolo ed erba cipollina.