le vittime denunciano

Pizzo a tappeto a Canicattì, avviate indagini

Commercianti e cittadini costretti a pagare piccoli importi per non avere problemi. Somme di 5-10 euro al massimo 20, ma a scadenze ravvicinate anche infrasettimanali. E a chi non cede vengono fatte minacce e ritorsioni. Pizzo a tappeto a Canicattì (AG), avviate indagini.

l'operazione nerbo

Estorsioni: 5 arresti nel Catanese, anche padre e figlio (VIDEO)

Cinque persone, tra cui un uomo di 58 anni ed il figlioli 34, sono finite in manette a Paternò (Catania) con l'accusa di estorsione ai danni di un minorenne che aveva rubato alcune munizioni trovate in un casolare abbandonato, accusato poi di essersi appropriato anche alcune armi che vi erano anche nascoste.