musumeci: "la sicilia si libererà dalla schiavitù delle discariche"

Due termovalorizzatori in Sicilia, parte l’iter per la realizzazione

I termoutilizzatori dovranno avere, ciascuno, una capacità di trattamento da 350 a 450 mila tonnellate all’anno di rifiuti indifferenziabili e saranno situati: uno in Sicilia occidentale (nelle province di Agrigento, Caltanissetta, Palermo o Trapani) e l’altro nella zona orientale (Catania, Enna, Messina, Ragusa e Siracusa).

Rivolta al Ministro dell'Ambiente

Mancato trasferimento lavoratori da EnnaEuno a SRR, la vicenda approda in Senato con interrogazione targata M5S

"Ho voluto interrogare il Ministro dell’Ambiente – spiega il parlamentare – per chiedere, per l’ennesima volta, che si dia seguito a quanto stabilito dalla legge regionale n. 9/2010, dalle successive note dell'assessorato regionale dell'energia e dei servizi di pubblica utilità e dalle determina del commissario straordinario della SRR”.