raccolte la richieste dei sindaci

A rischio dissesto 300 Comuni siciliani, Roma valuta norma

Senza un intervento dello Stato, a fine anno ai 100 comuni della Sicilia già in dissesto se ne potrebbero aggiungere altri 200 che non sono nelle condizioni di approvare i bilanci entro il 31 dicembre. Un grido d'allarme lanciato ieri dall'Anci Sicilia che ha portato a Roma 150 sindaci.

#Videonotizie BlogPlay


lo ha comunicato il ragioniere generale

Comune verso il dissesto, bloccati pignoramenti e decreti ingiuntivi

Il ragioniere generale del Comune di Palermo Bohuslav Basile ha comunicato alla banca nazionale del lavoro, tesoriere del Comune, alle Poste Italiane e al concessionario della Riscossione Sicilia che con la procedura di riequilibrio finanziario pluriennale approvata dal consiglio comunale lo scorso 16 settembre sono di fatto bloccati i decreti ingiuntivi e i pignoramenti.
+393774389137
Insicilia promo