Botta e risposta tra candidati

Ferrandelli ribatte ad Orlando: “No a promozioni pre elettorali in municipalizzate nè cittadinanze onorarie”

Di qui l'attacco  del leader dei Coraggiosi: "È necessaria altresì che si vigili affinché non vi siano casi di assunzione o promozione all’interno di aziende municipalizzate, affidamenti sospetti, pubblicità istituzionali e cittadinanze onorarie concesse a ridosso dell’appuntamento elettorale - ha aggiunto -. La correttezza va garantita su tutti i piani".