consegnata una articolata memoria

Piano paesaggistico, Legambiente chiede alla Corte Costituzionale di impugnare “gli articoli osceni approvati dall’Ars”

Nella memoria, Legambiente sottolinea che le norme approvate dall’Ars sono dettate dall’evidente fine di vanificare la tutela paesaggistica garantita dall’art. 9 della Costituzione e di consentire non solo la realizzazione di opere pubbliche ma anche l’esercizio di attività di cave incompatibili con la tutela prevista dai piani.