Così la corte d'Appello

Non diffamò con tweet Antonio Venturino, assolto Sergio Tancredi

L’esponente di Attiva Sicilia è stato assolto dalla Corte d’appello dall’accusa di aver diffamato l’ex collega Antonio Venturino. Una sentenza che ribalta quella di primo grado che condannò Tancredi a 1.500 euro di multa, oltre le spese processuali, ed a 15 mila euro di risarcimento.