mercoledì - 22 novembre 2017

 
#Totò Riina#messina denaro#carabinieri#polizia municipale#oroscopo

Archivio

gli utenti si dicono pronti a combattere al suo fianco

Tamajo indagato, pioggia di like e sostenitori su facebook: “Nessuno crede a questa infamia”

“Pronti a combattere al tuo fianco… contro un sistema fatto di invidia – si legge ancora nel commento di un altro utente – verso persone che con la loro genuinita’ raggiungono risultati frutto di un duro lavoro sul territorio… Sono con te Edy Tamajo, amico”.

0 condivisioni

parla la presidente della commissione antimafia

Indagine Tamajo, Bindi: “Preoccupante, non è una buona partenza per Musumeci”

“Preoccupa molto, perche' il vizio della corruzione del voto di scambio, l'uso improprio del consenso, sembra attraversare in modo bipartisan le forze politiche”.

0 condivisioni

annuncia una lettera all'osce sugli scandali del voto in sicilia

Cancelleri: “Per batterci hanno barato, non gli è rimasta più alcuna arma lecita”

“Spero che la magistratura faccia chiarezza al più presto e spero anche che i media nazionali si sveglino e inizino a raccontare quello che è successo durante le regionali siciliane, anche a causa del loro silenzio complice”.

0 condivisioni

la prossima settimana comparirà davanti ai magistrati

‘Voti comprati’, Tamajo replica: “Infondato castello di accuse, ho il cuore lacerato”

“Si tratta di condotte che sono lontano anni luce dal mio modo di fare politica, da quello della mia famiglia e del mio gruppo politico. Ho dato la mia totale disponibilità, nei confronti dell’autorità giudiziaria, per chiarire questa incresciosa vicenda”.

0 condivisioni

Per lui solo obbligo di firma

Operazione ‘Exit poll’: revocati i domiciliari all’ex sindaco di Vittoria

Decisione del gip di Catania che ha revocato gli arresti domiciliari per l’ex sindaco di Vittoria, Giuseppe Nicosia, indagato nell’ambito dell’indagine exit poll

0 condivisioni

L'inchiesta sulla gestione dei rifiuti e del palazzetto dello Sport

Bagheria da lunedì interrogatori di garanzia per il sindaco e i dipendenti comunali

Gli indagati sono in tutto 23: oltre al sindaco, il vicesindaco, imprenditori e diversi funzionari del Comune. Per 16, tra cui Patrizio Cinque, il gip ha imposto l'obbligo di firma. Per due il divieto di dimora a Bagheria.

0 condivisioni

nello stesso tratto di mare diversi incidenti nel tempo

Aliscafo contro scogli, uno dei feriti in prognosi riservata: procura di Barcellona apre inchiesta

Il tratto di mare dov'è avvenuto l'incidente è lo stesso dove qualche tempo fa un altro aliscafo si schiantò su una barca turistica. A bordo c'era solo il proprietario che ebbe la prontezza di tuffarsi in mare salvandosi, mentre il natante fu spaccato in due

0 condivisioni

l'architetto Marletta era stato sottoposto ad un intevrento alla bocca

Muore dopo sette anni di agonia, era in coma a causa di una anestesia generale

E’ morto a Catania, l’architetto Giuseppe Marletta, 49 anni. Era in coma vegetativo dal 1 giugno 2010 quando nell’ospedale Garibaldi-Nesima fu sottoposto ad un’anestesia generale per la rimozione dei punti di sutura

0 condivisioni

Sulla gestione della struttura anche la Digos sta indagando

I carabinieri del Nas al canile municipale di Palermo, al vaglio le denunce degli animalisti e del dirigente

I carabinieri del Nas questa mattina stanno eseguendo un’ispezione al canile municipale di Palermo per verificare quanto denunciato da alcuni animalisti e dal dirigente comunale Gabriele Marchese.

0 condivisioni

il caso

Mistretta, perquisizioni in Municipio: scatta inchiesta sui fondi rustici del Comune

Su disposizione della Procura di Patti sono stati acquisiti decine e decine di faldoni contenenti tutta la documentazione inerente la gestione dei fondi rustici di proprietà del Comune.

0 condivisioni

Dichiarato inagibile per il cedimento del tetto

droga: controlli di polizia

Chiuso commissariato di Caltagirone
La procura apre un’inchiesta

Il cedimento del soffitto ha costretto alla chiusura il commissariato di polizia di Caltagirone. La procura ha aperto un’indagine per accertare le cause.

0 condivisioni

A Paternò

Bindi dura su Maniaci (VIDEO)
”Niente sconti, accertare verità “

Il presidente della commissone Antimafia, Rosy Bindi, in visita a Paternò, non usa mezze parole per condannare quanto sta accadendo non solo in Sicilia: “

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.