hanno inviato una lettera al governatore chiedendo un confronto

Vaccini Covid19, medici contro Musumeci, “Cause del ritardo vanno cercate altrove”

La Fimmg Sicilia scrive nella lettera: “La campagna vaccinale non è stata organizzata dalla medicina generale, coinvolta nei fatti solo dopo molti mesi dal suo avvio. Un avvio tra l’altro avvenuto con modalità diverse nel territorio regionale e dimenticando la gestione dell’impatto inevitabile dei flussi turistici".

lo dice nino cartabellotta, presidente della fondazione gimbe

Covid19, “ondata ridotta ad ‘ondina’ grazie ai vaccini”

Sulla copertura vaccinale, il presidente di Gimbe sottolinea: "Oggi siamo al 79% di copertura della popolazione vaccinabile. Quando noi discutiamo di immunità di gregge ci riferiamo a tutta la popolazione, ma ad oggi la fascia 0-11 non è vaccinabile. L'obiettivo è vaccinare più persone possibili".

nonostante i ripetuti open days ancora numerose le persone da vaccinare

Covid19, maglia nera alla Sicilia, ultima per copertura vaccinale

Sono 72.076 le persone over 80 che non hanno ricevuto nemmeno una dose di vaccino, cioè il 21,2% della popolazione. La Sicilia è ultima anche nella fascia d'età 70-79 anni, con 93.919 non vaccinati, il 19,71% della popolazione.

è uno dei comuni siciliani al di sotto dei mille abitanti

Covid19, al via a Milo la vaccinazione a tappeto

L’iniziativa, resa possibile grazie alla sinergia tra Comune di Milo, Asp di Catania e Commissario per l’emergenza Covid per l’area metropolitana di Catania, si inquadra nel contesto delle disposizioni del Governo Regionale relative alla vaccinazione anti-Covid nei Comuni al di sotto dei mille abitanti.

la denuncia di un sacerdote di piana degli albanesi

Rischio flop vaccini in chiesa, “La gente ha paura di Astrazeneca”

La denuncia di Padre Giuseppe Di Miceli, reggente della parrocchia San Giorgio di Piana degli Albanesi. "Molte persone erano interessate a vaccinarsi - dichiara - ma appena hanno saputo che gli sarebbe stato somministrato il vaccino Astrazeneca si sono tirate indietro".

i dati della fondazione gimbe

Covid19 in Sicilia, in una settimana casi in aumento del 3,9 per cento

In Sicilia nella settimana che va dal 10 al 16 marzo, secondo l'analisi della Fondazione Gimbe di Bologna, risulta in peggioramento l'indicatore relativo ai "Casi attualmente positivi per 100.000 abitanti" (303) e si registra un aumento dei nuovi casi (variazione percentuale pari al 3,9%) rispetto alla settimana precedente.