giovedì - 21 settembre 2017

 
#pd#Giancarlo Cancelleri#nello musumeci#angelino alfano#oroscopo blogsicilia

Archivio

la ricerca di un team di studiosi

parrinello eruzione4

Nuovi studi sul vulcano: le fessure dell’Etna come monitor per le eruzioni

Nelle aree vulcaniche, i dicchi possono risalire dal profondo verso la superficie e, infine, muoversi attraverso propagazione laterale, in questo caso alimentando pericolose eruzioni sui fianchi del vulcano.

0 condivisioni

lo studio di Ingv con colleghi francesi e americani

etna parrinello5

Il ‘fianco debole’ che rende instabili i vulcani, a confronto Etna, Klauea e Piton de la Fournaise

Per la prima volta sono state messe a confronto dinamiche relative a vulcani differenti, seppur caratterizzati da instabilità di fianco persistente, cercando di quantificare e parametrizzare i fenomeni osservati e misurati.

0 condivisioni

magnitudo 3.9

sismografo

Torna la paura a L’Aquila, registrata una scossa di terremoto

Il sisma, secondo i dati dell’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia, è avvenuto a una profondità di 13 km.
I comuni piu’ vicini all’epicentro sono Pizzoli, Barete e Capitignano.

0 condivisioni

il programma copernicus

Etna_erupts_node_full_image_2

L’eruzione dell’Etna sorvegliata dallo spazio: per la prima volta monitoraggio con satelliti (FOTO)

L’ultima eruzione dell’Etna è stata monitorata per la prima volta anche dallo spazio, dalle sentinelle europee del programma Copernicus.

0 condivisioni

il sopralluogo degli esperti con i militari della finanza

Sull’Etna la mappature delle colate laviche con i droni (VIDEO e FOTO)

Nella mattinata sono andati avanti gli interventi di mappature delle colate da parte degli studiosi dell’Ingv che, accompagnati dai militari del Soccorso alpino della guardia di finanza, stanno operando anche con dei droni.

0 condivisioni

l'eruzione è ben visibile da catania e dai paesi pedemontani

Sull’Etna esplosioni e due colate laviche: lo spettacolo continua (VIDEO)

Prosegue l’eruzione dell’Etna cominciata due giorni fa con delle esplosioni dal Nuovo Cratere di Sud-Est. Oltre all’attività stromboliana sulla zona sommitale del vulcano sono presenti due colate laviche.

0 condivisioni

lo rilevano gli scienziati dell'Ingv

tracciato sismografico

Scossa di terremoto alle Eolie

Una scossa di terremoto di magnitudo 4 ad una profondità di 12 chilometri, è stata registrata nelle Eolie alle 7,20 dall’Ingv di Roma.

0 condivisioni

la trasmissione di raiuno a Catania e in Val di Noto

Duilio Giammaria FOTO 4

Cosa accadrebbe in Sicilia con un terremoto come quello di Norcia? Petrolio prova a dare risposte

La trasmissione di Rai Uno Petrolio, domani alle 23.20, si occuperà del terremoto e delle possibili conseguenze di un sisma in Sicilia.

0 condivisioni

la scossa è stata avvertita in sicilia, calabria e campania

tirreno

Terremoto di magnitudo 5.7 nel Tirreno a nord di Ustica

Il sisma, con epicentro in mare aperto, a 474 chilometri di profondità, non ha provocato alcun danno ma la vicinanza al vulcano Marsili fa riaccendere i riflettori sulla possibilità che una sua futura eruzione sia in grado di provocare un vero e proprio tsunami sulle coste dell’Italia meridionale.

0 condivisioni

le scosse non hanno superato magnitudo 3.0

terremoto sala operativa ingv

Sciame sismico sull’Etna, scosse percepite anche a Giarre e Milo

Una serie di scosse, non oltre magnitudo 3.0, è stata registrata da questa mattina nel versante orientale dell’Etna, avvertite anche a Milo.

0 condivisioni
terremoto tirreno

Due terremoti in Sicilia, registrati nel mare di Trapani e nel Messinese

Le scosse sono state registrate di fronte a an Vito Lo Capo nel mar Tirreno e nell’area di Randazzo nel Messinese a distanza di oltre sei ore e non sono legate fra loro

0 condivisioni

nessun danno a persone o cose

terremoto sicilia

Terremoto in Sicilia, scossa registrata al largo delle isole Eolie

Terremoto in sicilia al largo delle isole Eolie registrato dai sismografi dell’Ingv ma ad una profondità di quasi 270 chilometri al largo di Filicudi

0 condivisioni
Terremoto amatrice

La terra trema ancora nel Centro Italia, due nuove scosse e notte di paura fra il Rietino e il Perugino

La terra trema nelle zone colpite dal sisma di agosto.Due scosse di intensità 3 e 3.2 continuano a seminare panico nel centro Italia

0 condivisioni
rischio terremoto sicilia

C’è la mappa del rischio terremoto ma nessuno mette a norma gli edifici

La Sicilia è fra le regione più esposte al rischio terremoto in base alla mappa redatta all’istituto di geofisica e vulcanologia ma non si vedono interventi di prevenzione sugli edifici

0 condivisioni
terremoto ragusa siracusa

Paura terremoto in Sicilia
Due scosse in tre ore nella notte

Due terremoti nella notte hanno tenuta sveglia la popolazione di alcuni paesi della provincia di Ragusa e Siracusa

0 condivisioni

al polididattico sino al 2 marzo

università di palermo

A Palermo “Esperienza Insegna”,
la grande kermesse scientifica

È l’acqua, nei suoi infiniti usi, il filo conduttore di Esperienza Insegna 2016, la più importante manifestazione scientifica del Mezzogiorno, arrivata ormai alla nona edizione.

0 condivisioni

l'opinione del sismologo

tracciato sismografico

Terremoti, “Possibili altre scosse”
Ma sono sempre eventi imprevedibili

Ieri grande paura per la popolazione, ma dalle verifiche effettuate dalla Protezione Civile non sono stati segnalatati danni. La domanda è sempre la stessa: i terremoti si possono prevedere?

0 condivisioni

2.8 quello di maggiore intensità

terremoto pa-cl

Terremoti a Palermo e Caltanissetta
Sciame sismico nella notte

Lo sciame sismico ha avuto inizia all’1,18 per concludersi qualche minuto prima delle due della scorsa notte con tre episodi in provincia di Palermo e uno in provincia di Caltanissetta

0 condivisioni

Quattro scosse in Sicilia

terremoto a carini

Scosse di terremoto tra Palermo e Caltanissetta

Sono sei le scosse di terremoto che questa notte hanno colpito l'intero stivale, isole comprese.Tra le più forti quelle in Sicilia.

0 condivisioni

i vulcanetti di fango a paternò

Salinelle intervento 2

Salinelle, Capasso (Ingv): “Nessun pericolo, monitoraggio è scientifico”

Nel corso di un vertice, i ricercatori dell’Ingv e i tecnici del Dipartimento di Protezione civile si sono confrontati sul fenomeno.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.