martedì - 20 febbraio 2018

 
#Totò Riina#messina denaro#carabinieri#polizia municipale#oroscopo

rappresenterà la sicilia nella sfida tra cuochi

“Cuochi d’Italia”, alla trasmissione tv lo chef palermitano Helios Gnoffo

Con la Sicilia nel cuore e nella testa, Helios si prepara alla gara: “La cucina per me – dice a BlogSicilia – è sicilianità e convivialità. Credo che cucinando si rievochino le nostre tradizioni, le dominazioni e le influenze culturali”.

0 condivisioni

parla giovanni cupidi del comitato siamohandicappatinocretini

Disabili siciliani, sì all’assegno di cura: “Adesso sia una misura strutturale”

Tirano un sospiro di sollievo i disabili siciliani che hanno rischiato che venisse nuovamente negato loro un diritto.
La commissione Sanità e Servizi sociali dell'Ars ha dato l'ok all'assegno di cura per l'assistenza domiciliare.

0 condivisioni

a finire nell'occhio del ciclone il locale passami 'u coppu in via roma

Una canna fumaria sul prospetto di un palazzo storico, bufera sul nuovo locale di Giunta che si difende: “Era una prova, è già stata smontata”

Gli utenti della rete non fanno sconti a Natale Giunta e sono molti a sostenere che quanto accaduto sia una sorta di abuso concesso allo chef pluripremiato a motivo della sua celebrità. Ma Giunta interviene e spiega come sono andati i fatti.

0 condivisioni

parla il provveditore agli studi di palermo

Preghiere vietate alla scuola Ragusa Moleti: “L’operato del preside è corretto però si poteva interloquire prima con le famiglie” (VIDEO)

“Le preghiere e gli atti di culto interni alla scuola sono proprie di un tipo di scuola di carattere religioso. Queste attività non sono previste o consentite in orario scolastico ma trattandosi di abitudini consolidate sarebbe stato meglio interloquire con le famiglie ma si può sempre recuperare”.

0 condivisioni

Totò Riina è in fin di vita, le ultime ore del capo dei capi

Nel giorno del suo 87esimo compleanno l’annuncio che ‘la belva’ ha ormai le ore contate

0 condivisioni

necessari maggiori controlli nell'area circostante, domenica sono intervenuti i vigili urbani

Parco della Salute accessibile ai disabili ma non sempre, parcheggi H occupati dagli incivili e scivoli impraticabili (FOTO)

Il Parco è un posto bellissimo, ma quanto accade fuori è intollerabile, soprattutto la domenica quando centinaia di persone si riversano al Foro Italico.

0 condivisioni

la terza edizione a palermo dal 5 al 22 ottobre

Il contemporaneo in scena, torna il Festival Teatro Bastardo

Introduce al festival uno spettacolo fuori programma, in collaborazione con il Festival delle Letterature Migranti, Lingua di Cane di Giuseppe Cutino e Sabrina Petyx (4 ottobre ore 21.00 | Teatro Biondo), dove il confine è la soglia tangibile che i migranti attraversano lasciando alle spalle la loro vita precedente.

0 condivisioni

le argomentazioni dei grillini

“Nominato senza i giusti titoli”: esposto del M5S contro il direttore generale dell’Arpa Vazzana

Nell’esposto si mette in evidenza che il neo nominato dall’assessore all’Ambiente Croce non possiede i requisiti per ricoprire l’incarico di direttore generale, in quanto non è stato direttore tecnico o amministrativo per cinque anni nell’ultimo decennio.

0 condivisioni

l'iniziativa del Rotary Club Palermo est e dell’Avulss

Donati 12 televisori al reparto di Lungodegenza di Villa Sofia

I 12 apparecchi, acquistati grazie al ricavato di una serata di beneficenza, sono stati collocati nelle 8 stanze di degenza e, come hanno sottolineato i medici e i donatori, aiuteranno gli anziani ospiti del reparto a vivere diversamente la percezione del tempo, migliorando lo stato di vigilanza e attenuando il senso di solitudine.

0 condivisioni

le dichiarazioni del candidato alla presidenza

Fava invita gli elettori a liberare la Sicilia con un ‘voto vero’: “Micari stretto tra Crocetta e Orlando”

“Sui media si assiste ad una sfida per nulla gentile tra il presidente uscente Crocetta e il sindaco Orlando, sponsor del Magnifico Rettore. Ma non stanno nella stessa vincibile armata?”

0 condivisioni

i fatti avvenuti ad agrigento nel 2011

Perse la vista da un occhio dopo intervento sbagliato, pensionato condannato a pagare le spese processuali ricorre in appello

Una intricata vicenda, insomma, anche sotto il profilo processuale, ai cui esiti il pensionato non si arrende “credendo ancora nella giustizia” e volendo sapere perché si trovi in questa condizione dopo un intervento sanitario di routine.

0 condivisioni

dal 5 al 7 ottobre

Al Nautico Gioeni-Trabia una kermesse di tre giorni nel segno della gente di mare

Il Gioeni-Trabia è venuto alla ribalta nel luglio scorso per il murales raffigurante i giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, che campeggia sulla parete dell’istituto che si affaccia sulla borgata marinara della Cala. Il murales è stato realizzato dagli street artist siciliani Rosk e Loste.

0 condivisioni

il documento del comitato #siamohandicappatinocretini

La ‘sfida propositiva’ dei disabili siciliani ai candidati governatore, Pif li incontra in radio: “Stavolta ci arrabbiamo”

Dopo “la rivolta delle carrozzine” dello scorso marzo, Pif torna in campo a fianco dei disabili e invita i candidati alla Presidenza al proprio programma radiofonico per capire che intenzioni hanno in merito all'assistenza domiciliare.

0 condivisioni

si tratta di un oss qualificato in disfagia retribuito dall'asp

Disabilità, la conquista di mamma Margherita e Gabriele: è il primo studente palermitano ad avere un assistente che lo aiuterà a mangiare durante la ricreazione

Dal 2009, anno in cui Gabriele ha iniziato a frequentare la scuola, è stata la sua mamma ad imboccarlo durante la pausa per la merenda. Margherita commenta: “Finalmente si sta iniziando a capire che la disabilità è uno ma i bisogni tanti”.

0 condivisioni

è stato personaggio di rilievo del narcotraffico internazionale

“Pericoloso e con propensione alla fuga” nonostante l’età avanzata: resta in carcere il boss siciliano Caruana

Lo ha stabilito il tribunale del riesame di Torino con una decisione confermata dalla Cassazione. Lo scorso 17 febbraio la Corte d’appello del capoluogo piemontese ha condannato Caruana a venti anni di carcere nell’ultima propaggine processuale dell’operazione Cartagine, nata nel 1994 dopo il sequestro di cinque tonnellate di droga.

0 condivisioni

continua la loro battaglia

I disabili gravi siciliani, la promessa dell’assistenza (arrivata solo in parte) e poi il nulla: l’appello di Francesco Perugia a Crocetta (VIDEO)

Come spiega Francesco “i fondi sono arrivati ma in modo parziale, è stata pagata la prima tranche e poi non è arrivato più niente. Inoltre, non tutti i disabili gravissimi hanno ricevuto i soldi, mi arrivano continuamente e-mail e appelli da parte di altre persone nella mia situazione”.

0 condivisioni

in estate gli esemplari aumentano assai velocemente

Cinghiali in branco scendono da Monte Pellegrino e girano per l’Arenella e Vergine Maria, abitanti terrorizzati: “Prima o poi ci scapperà il morto”

Negli ultimi giorni sono stati avvistati cinghiali anche sul lungomare Cristoforo Colombo, nella parte alta di via Cardinale Lavitrano, in via Riela.

0 condivisioni

il 19 luglio il ministro fedeli visiterà l'istituto

Vandali al Falcone, preside e docenti non mollano: “Per la prima volta tre nostri studenti si sono iscritti al liceo” (VIDEO)

All’istituto comprensivo Giovanni Falcone di via Pensabene, nel difficile quartiere dello Zen di Palermo, si lavora già per le attività del prossimo anno scolastico. La bufera degli ultimi giorni non può e non deve ripercuotersi sui ragazzi, perché la vera speranza sono loro.

0 condivisioni

tra gli organizzatori della grande manifestazione giovanni cupidi

#NonTiNascondere: al Disability Pride Italia di Napoli tanti i siciliani: “Non chiamateci eroi, vogliamo solo normalità” (FOTO)

Molti i disabili siciliani che stanno raggiungendo Napoli dove sino a domenica si terrà il Disability Pride Italia. Tra loro anche Giovanni Cupidi, protagonista della ‘battaglia’ contro il governo regionale per l’assistenza domiciliare. L’intervista allo statistico di Misilmeri.

0 condivisioni

sarà attivo da domani al 31 agosto

Sicurezza per turisti e villeggianti nel borgo marinaro, riapre a Marzamemi il presidio dei carabinieri

“La riapertura del posto fisso dei carabinieri nel borgo – ha dichiarato il sindaco Bruno – è la conferma dell’ottimo lavoro svolto durante lo scorso anno. La piccola caserma dell’Arma continuerà per la seconda estate ad essere presidio di legalità in una Marzamemi che, pian piano e con tanto sacrificio, sta cambiando in meglio”.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.