Comuni senza un euro: dimissioni in massa?
Comincia Mirabella Imbaccari e poi…

fascia-sindaco

Ci sarebbero tantissimi comuni in Sicilia nelle stesse condizioni di Mirabella Imbaccari e il caso del paese della provincia di Catania, dove i consiglieri comunali hanno deciso di dimettersi in segno di protesta contro

2 commenti
0 0

a presentarla l'europarlamentare ignazio corrao

Expo, troppe ombre e fondi Ue
a rischio: interrogazione a Bruxelles

expo_2015-400x215

“La selezione delle aziende siciliane ad Expo 2015 è andata deserta, ma che fine fanno i quasi due milioni di euro per la gestione dell’incarico di Unioncamere? L’Expo per la Sicilia parte con troppe ombre ed i fondi europei sarebbero a rischio. La commissione scongiuri il disimpegno delle somme”.

commenta
0 0

L'ersu di Palermo nelle 'sabbie mobili'

Diritto allo studio negato in Sicilia
Universitari: “Mattarella aiutaci”

Ersu-Palermo

Due anni paralizzato l’Ente che dovrebbe garantire il diritto allo studio: l’Ersu. Lettera aperta al Presidente della Repubblica per sbloccare la situazione e insediare il Consiglio di amministrazione

commenta
0 0

Il famoso cuoco vive "nel terrore e nell'angoscia"

Natale Giunta ancora nel mirino
Nuova intimidazione al noto chef

natale giunta

I carabinieri indagano su un’intimidazione subita ai danni dello chef Natale Giunta. Proprio in questi giorni la corte d’Appello ha confermato le condanne in appello per gli estorsori denunciati dallo chef.

commenta
0 0

l'uomo ha fatto arrestare i suoi estorsori

Intimidazioni a pasticcere Marsicano
Il caso alla Commissione antimafia

Gli imprenditori Valeria Grasso e Ignazio Cutrò sono andati a trovare Alessandro Marsicano che nei giorni scorsi, in preda ad uno scoramento seguito all’ultimo attentato intimidatorio, aveva manifestato la volontà di chiudere la sua attività di via Solarino a Palermo, nei pressi dell’Università. GUARDA LE IMMAGINI

commenta
0 0

Accusata di avere strangolato il figlio di 8 anni

Loris, niente di grave per Veronica
Dimessa dall’ospedale torna in carcere

veronica panarello

Una contusione dovuta a una caduta a terra, dove ha sbattuto la testa, per un malore che l’ha colta mentre era nel bagno della sua cella. E’ la diagnosi per Veronica Panarello che nella notte tra sabato e domenica scorsi è stata ricoverata d’urgenza, in via precauzionale, nell’ospedale di Agrigento, da dove oggi è stata dimessa.

commenta
0 0

un arresto nel catanese

Belpasso, la madre gli nega i soldi:
lui distrugge casa e la picchia

foto caruso.psoto di blocco carabinieri sulle strade di  Belpasso. (1)

Mesi di aggressioni e di violenze per una madre, una vedova di 48 anni, che in provincia di Catania, a Belpasso, è stata picchiata dal figlio di 26 anni a cui ha negato dei soldi perché in difficoltà economica. Un arresto nel Catanese.

commenta
0 0

oltre 2 chili di stupefacente nascosti in automobile

Cocaina purissima proveniente
dalla Calabria, 4 arresti a Palermo

sequestro peritore Orizzontale

La Polizia di Stato ha arrestato il palermitano Salvatore Peritore,ed i calabresi Giuseppe Saltalamacchia, Saverio Saltalamacchia e Giuseppe Arcieri, poiché resisi responsabili del reato previsto all’art.73 del DPR 309/90, consistente nella detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, in questo caso di tipo “cocaina”.

commenta
0 0

La droga fra i tessuti delle t-shirt

Dal Venezuela magliette ‘alla cocaina’
Il pacco per un uomo di Misterbianco

corriere droga

Dovevano contenere solo  delle t-shirt made in Venezuela, ma in quel pacco proveniente dal Sud America c’erano anche 300 grammi di cocaina purissima nascosta proprio fra le trame dei tessuti delle magliette. In manette un uomo di Misterbianco.

commenta
0 0

collegamento da piazza mazzini

Catania in diretta su ‘Quinta colonna’
Allarme sicurezza tema della puntata

Regia mobile Mediaset piazza Mazzini Catania

Da piazza Mazzini a Catania, il giornalista Roberto Poletti sarà in diretta con alcune testimonianze di commercianti e privati cittadini vittime di rapine e scippi e con alcuni rappresentanti dei giovani catanesi. In piazza a Treviso Nausica Della Valle.

commenta
0 0

L'incidente e' avvenuto nei pressi di Gela

Schianto sulla statale Gela Catania
In gravi condizioni un carabiniere

118

Incidente stradale sulla strada statale 117 bis nei pressi di Gela. Per cause ancora da accertare, un carabiniere, a bordo del suo scooter, si e’ scontrato con una Fiat Panda guidata da un dipendente delle Poste che non ha riportato nulla di grave. Preoccupanti invece le condizioni del militare che e’ stato ricoverato al Vittorio Emanuele in prognosi riservata.

commenta
0 0

Ricoverato in rianimazione al Cervello

Incidente mortale a Villagrazia
Ancora gravi le condizioni del ferito

Sono ancora gravi le condizioni di Piero Di Miceli rimasto coinvolto nell’incidente di domenica all’alba costato la vita al giovane tunisino di 24 anni Maohamed Sgahier. Il giovane è ricoverato all’ospedale Cervello in rianimazione. La prognosi per lui è riservata.

commenta
0 0

2 extracomunitari arrestati per tentato omicidio

A Catania spedizione punitiva
Martellate per una donna contesa

polizia-grande

Hanno teso un agguato alla vittima, un cittadino mauriziano, perché convinti che avesse ‘insidiato’ la compagna di uno dei due. E lo hanno preso a colpi di martello insieme con il suo scooter perché volevano vendicarsi dello sgarbo subito.

commenta
0 0

E' successo in via spinuzza

Vigile urbano aggredito in centro
Ambulante reagisce alla multa

vigili urbani

Aggredisce il vigile che lo aveva multato. Un venditore di nazionalità bengalese di 39 anni è stato condotto nella caserma di via Dogali e denunciato all’autorità giudiziaria per lesioni a pubblico ufficiale. Processato per direttissima, il giudice gli ha inflitto l’obbligo di firma. L’episodio si è verificato, quando, durante il servizio di controllo del territorio,

commenta
0 0

sospese tutte le attività live del mese di marzo

Movida, bufera a Palermo
Locali in rivolta contro l’ordinanza

movida palermitana

Stop alle musica a mezzanotte, divieto di vendere alcolici in bottiglie di vetro, pulizie e segnaletiche a carico dei locali ed è rivolta dei gestori che pensano allo stop a tutte le attività di marzo e domani si riuniranno per organizzare la ‘rivolta’

commenta
0 0

recuperata refurtiva per un valore di 600 euro

Rubavano nei supermercati
di Partinico, in manette 3 donne

D'AMICO Carmela

I militari dell’Arma, intervenuti presso un supermercato sito nel centro abitato di Partinico, hanno bloccato le tre donne che, approfittando della momentanea distrazione di una commessa, avevano sottratto furtivamente numerose confezioni di generi alimentari vari, ai quali erano stati strappati i codici identificativi. GUARDA LE FOTO

commenta
0 0

L'università della Tuscia gli ha offerto un master

Ergastolano prende la terza laurea con il massimo dei voti

laurea

Era un killer da quando aveva 19 anni del clan Urso- Bottaro e uccise nelle guerre di mafia a Siracusa. Venne condannato all’ergastolo per duplice omicidio. Oggi Dario Troni di 43 anni e’ tre volte dottore grazie alle lauree conseguite in carcere. L’ultima in Scienze della Comunicazione in cui ha ottenuto il massimo dei voti.

commenta
0 0

in due tratti delle PA-ME e della ME-CT

Lavori sulle autostrade siciliane
Al via appalti di pavimentazione

Autostrada Ct-Me

Via libera ai lavori di pavimentazione nei punti di maggiore criticità in entrambe le direzioni di marcia della autostrada Messina-Catania e della tratta Messina-Barcellona (autostrada ME-PA) per complessivi 400.000 euro in attesa che si concluda l’iter procedurale per interventi più consistenti.

commenta
0 0

ne scrive anche la newsletter della diocesi

Padre Puglisi patrono di Palermo
1500 adesioni alla proposta

pino puglisi

Hanno superato quota 1.500 le adesioni alla proposta di inserire Padre Pino Puglisi tra i patroni di Palermo. Trecento adesioni arrivano attraverso la pagina facebook che supporta l’idea. A fare il punto è proprio un post sulla pagine facebook nel quale si esprime anche “un grazie particolare ai giovani studenti della media del Don Bosco

commenta
0 0

succede a misterbianco

Argo, il randagio dei Vigili urbani
che cerca una famiglia adottiva

Argo

Si chiama Argo. Come il cane di Ulisse. È un giovane meticcio molossoide, randagio, che da qualche mese “fa la guardia” nel parcheggio del Comando della Polizia municipale di Misterbianco. Rischia il canile se nessuno lo adotta.

commenta
0 0

fino al 12 aprile

“Il passato riemerso”, a Gela mostra reperti recuperati in fondo al mare

I reperti di oricalco rinvenuti

Alla fine del 2014 il mare di Gela, l’antica colonia rodio-cretese fondata agli inizi del VII sec. a. C., ha restituito uno fra i più importanti tesori custoditi nei fondali sabbiosi di fronte il litorale di contrada Bulala, dove già sono stati ritrovati tre relitti di età greca.

commenta
0 0

la mostra nel capoluogo siciliano dal 21 marzo

Palermo attende Botero, le opere partita da Medellìn per la Sicilia

Botero a Palermo

Al Museo di Antioquia a Plaza Botero (Medellín, Colombia), il personale colombiano ha constatato lo stato di conservazione di ogni singola opera e proceduto ad imballare le tele e riporle all’interno delle sette casse realizzate con materiali per la buona conservazione che voleranno alla volta di Palermo.

commenta
0 0

l'iniziativa di solidarietà in programma ad aprile

A Catania la passeggiata di Telethon
Per combattere le malattie genetiche

maurizio gibilaro coordinatore telethon

Per il 2015, l’obiettivo del coordinamento provinciale di Catania è la vendita dei 10mila zainetti, il cui ricavato verrà interamente devoluto alla Fondazione Telethon che da anni si occupa di supportare la ricerca scientifica per le patologie spesso trascurate dai grandi investimenti pubblici e privati.

commenta
0 0

giovedì la giornata peggiore

Meteo, due giorni di sole ‘incerto’
Mercoledì torna l’inverno in Sicilia

sole-e-nuvole

Dopo le previsioni della scorsa settimana che parlano di temperature nuovamente in calo fra mercoledì e giovedì, arriva la conferma dalle previsioni di oggi. “Il tempo fino a martedì sarà all’insegna di un clima mite. Poi, da mercoledì, ci sarà un cambiamento con il ritorno dell’inverno e della neve a quote basse per un colpo di coda invernale”.

commenta
0 0
serverstudio web marketing e design ©